Tag: eventi

LA ‘MYTHOS’ SI FA PURE IN FORMATO KIDS. IN PRIMIERO TRE GIORNI DI EMOZIONI A MILLE

LA ‘MYTHOS’ SI FA PURE IN FORMATO KIDS. IN PRIMIERO TRE GIORNI DI EMOZIONI A MILLE

La 2.a Mythos Primiero Dolomiti è sul trampolino di lancio
Da venerdì 9 a domenica 11 settembre gare e interessanti iniziative di contorno
Sabato la Mythos Junior Kids Race al Parco Clarofonte di Fiera di Primiero
Il giorno dopo scatta la gara regina sui tre tracciati Marathon, Classic ed Easy

La Mythos Primiero Dolomiti è lanciatissima nel conto alla rovescia per la seconda edizione in programma questo weekend, con la gara regina di mtb di domenica che andrà a sigillare tre giorni di grande festa in Valle di Primiero. I tracciati della ‘Mythos’ sono un’attrazione a cui pochi sanno resistere.
Sabato alle 14.30 i piccoli ‘miti’ sgambetteranno alla Mythos Junior Kids Race al Parco Clarofonte di Fiera di Primiero, organizzata in collaborazione con la sezione ciclismo dell’US Primiero e aperta ai ragazzi e alle ragazze fino ai 12 anni. Nessun vincitore e nessun vinto, la gimkana-gioco gratuita in bicicletta vuole fare breccia nel cuore dei giovani e regalare loro un’esperienza forte e ricca di emozioni, dove a prevalere ci saranno l’aspetto ludico e l’amicizia. La bicicletta sarà quel giocattolo speciale e unico che si spera possa diventare l’oggetto inseparabile nel prossimo futuro. A tutti gli iscritti spetterà un piccolo gadget a testimonianza della propria prestazione e una medaglia ricordo del divertente evento su due ruote.
Famiglie, amici e appassionati potranno vivere la mtb a 360° già da venerdì, a partire dalle 14 e durante tutto il weekend, con l’apertura dell’expo area Bike&Tech a Fiera di Primiero in cui saranno presenti diversi stand dedicati al mondo delle ruote grasse e dove si svolgeranno diversi eventi ed attività.
Mythos Primiero Dolomiti è molto più di una competizione: è passione, convivialità, spensieratezza e tanto movimento in un territorio ricco di spot paesaggistici da incanto, basti pensare alle Pale di San Martino patrimonio Unesco e simbolo del luogo. Gli 83,5 km con 3400m di dislivello del percorso Marathon che parte e arriva a Fiera di Primiero si completeranno in men che non si dica, ed Elite, Under23 e Master si divertiranno tra salite, single track e discese tecniche in una cornice da fare invidia a parecchi organizzatori. Il percorso Classic, aperto a Juniores ed amatori, partirà dalla perla di San Martino di Castrozza e saranno in totale 56,2 km e 1700m di dislivello, da affrontare pure in E-Bike. L’ultimo percorso ‘Easy’, facile ma non troppo, presenta comunque 1000m di dislivello con 37,2 km per amatori di ogni genere in sella alla tradizionale mtb o alla bici elettrica.
In sella domenica ci saranno le migliori squadre Elite tra cui la Wilier 7CForce con Johnny Cattaneo, campione italiano marathon 2010, il campione norvegese Ole Hem, primo alla Birkebeinerrittet (NOR), Marco Rebagliati, secondo alla Nationalpark Bike Marathon (SUI), Nicola Taffarel e Lorenzo Trincheri. Ma ci saranno anche la maglia europea e tricolore di Fabian Rabensteiner, quella austriaca di Daniel Geismayr, l’ex campione europeo Aleksey Medvedev, vincitore peraltro della prima edizione della Mythos Primiero Dolomiti, il campione di casa primierotto Tony Longo, Daniele Mensi, Juri Ragnoli, tre volte tricolore ai campionati marathon, Andrea Siffredi, Jacopo Billi e Cristian Cominelli, Domenico Valerio, Matthias Alberti, i bikers del team KTM Alchemist powered Brenta Brakes e molti altri ancora. Sarah Mairhofer e Debora Piana saranno invece fra le protagoniste della gara al femminile.
Ancora pochi giorni per iscriversi alla mitica gara trentina, le adesioni online chiuderanno giovedì.

Info: www.mythosprimiero.com

GLI ORI MONDIALI DELLO SKIROLL A TRENTO NEL CAMPIONATO ITALIANO E COPPA ITALIA

GLI ORI MONDIALI DELLO SKIROLL A TRENTO NEL CAMPIONATO ITALIANO E COPPA ITALIA

Torna il tradizionale appuntamento d’autunno con lo skiroll
Campionato Italiano sprint al Muse di Trento sabato 16 ottobre
Coppa Italia sul Monte Bondone domenica 17
Organizzano Trento Eventi Sport e Team Futura

La scorpacciata di skiroll in Trentino non è conclusa: dopo i Campionati del Mondo tocca ai Campionati Italiani sprint di Trento sabato 16 ottobre, e alla Coppa Italia sul Monte Bondone domenica con la prova in salita, evento proposto da Trento Eventi Sport in collaborazione con il Team Futura per la parte tecnica, APT Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi e FISI – Federazione Italiana Sport Invernali.
Due gare diventate ormai consuetudine nella storia dello skiroll tricolore, con la variante della sprint (sabato a partire dalle ore 14.30) lungo Corso del Lavoro e della Scienza in zona MUSE – Museo delle Scienze di Trento, già collaudata con le gare veloci del recente Campionato Europeo di ciclismo, anzichè in Corso 3 Novembre come in passato. A fine gara è annunciata la festa in Piazza delle Donne Lavoratrici (verso le 17.30) dove si potranno incontrare i campioni italiani, alcuni dei quali da poco medagliati “mondiali” in Val di Fiemme.
Il cuneese Emanuele Becchis, neo campione del mondo, sarà sicuramente l’atleta di spicco e favorito numero uno nella gara sprint, ma sono in molti a puntare al podio, a partire dal trentino dal passato dorato Alessio Berlanda e Michele Valerio.
Domenica, invece, gara in tecnica classica sul Monte Bondone, valida per la Coppa Italia e anche come anticipazione della Coppa Italia Master invernale di sci di fondo, come è successo a Forni Avoltri per la Coppa Italia senior. Il tracciato designato è di 9 km tra le località Candriai e Vason, sia per senior e junior, sia per i master.
Uno degli atleti più attesi è sicuramente Matteo Tanel, fresco oro mondiale e vincitore della Coppa del Mondo, la sua seconda in carriera. Nel suo prestigioso curriculum manca, incredibile ma vero, un titolo di campione italiano. Non che disdegni le gare nazionali, tra il resto ha mostrato in passato di gradire la prova del Bondone, le salite dure sono un po’ il suo pane, ma per il momento il bolzanino non ha ancora sciolto le riserve.
Con questa gara il Team Futura – da qualche anno concentrato sulla squadra che partecipa soprattutto al circuito Ski Classics – ritorna all’attività organizzativa e non sarà l’unica novità per la stagione entrante, nemmeno per il Monte Bondone.

Info: www.discovertrento.it

Monterosa Ski, non solo paesaggi di rara bellezza…

Monterosa Ski, non solo paesaggi di rara bellezza…

L’estate entra nel vivo sulle pendici del Monte Rosa e con sé porta la voglia di divertimento e di montagna.

Dal 12 luglio il comprensorio delle tre valli (Val d’Ayas, Valle di Gressoney e Valsesia) sarà percorribile a piedi o con le mountain bike, in una sola giornata, con l’ausilio degli impianti seguendo i tracciati MonterosaBike.

monterosaski_bike

Sabato 12 e domenica 13 luglio sulla spettacolare pista riservata di Frachey, poco oltre Champoluc, si disputerà la gara valida per i campionati italiani di Downhill, per una due-giorni all’insegna dell’adrenalina pura.

Non solo sport, ma anche musica e cultura. Nella caratteristica cornice di Gressoney-Saint-Jean, è tutto pronto per l’edizione 2014 del “Walser Festival”. Primo appuntamento estivo del Gressoney Walser Festival, sabato 12 alle ore 21.00Walser Nacht” alla Villa Deslex di Gressoney-Saint-Jean, per dare il benvenuto a tutti gli ospiti con una tradizionale serata di musica, folklore e artigianato della cultura Walser, la popolazione di origine germanica che si insediò nella Valle di Gressoney.

Per chi invece preferisce rimanere sul “classico” l’appuntamento è sempre questo sabato, alle ore 21.15, con il concerto di inaugurazione della Filarmonica “Regina Margherita” di Gaby e Società Filarmonica di Verrès al Palazzo Palatz, per dare il via alla ormai tradizionale “Estate musicale di Gaby”, giunta alla sua 19esima edizione, che organizza fino al 19 luglio corsi strumentali e laboratori di musica d‘assieme, musica da camera, jazz e improvvisazione, coro e MusiCantando per bambini.

Per bambini e ragazzi fino ai 14 anni iniziano i giochi in alta quota: il 12 luglio parte il Crest Summer Park, uno spazio festoso e divertente con giochi e strutture in coloratissimi materiali gonfiabili, giostre, tappeti elastici e tante altre sorprese. A Champoluc in zona Crest, vicino alla Scuola Sci di Champoluc, il Park sarà aperto fino al 31 agosto, dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.30.

A Champorcher questo sabato si parte alle ore 8 dal Piazzale Castello per un’escursione guidata alla Tour Ponton, a cura delle Guide escursionistiche naturalistiche La Genziana. L’itinerario per la Tour Ponton percorre la parte alta della valle di Champorcher e permette di dare un’occhiata sia al vallone dell’Urtier che porta a Cogne, con le montagne del Gran Paradiso cha fanno da sfondo. Alle 21 al Salone polivalente Espace di Champorcher “Scegliere per sè”, conferenza dell’Associazione ONLUS “Il bruco e la farfalla” sulle dichiarazioni anticipate di trattamento biologico.

Infine i nostri amanti del trekking e della mountain bike, Monterosa Ski non li lascia senza un sentiero da seguire: sono infatti disponibili le comode cartine per il trekking che permettono di conoscere il territorio del comprensorio in ogni suo angolo più nascosto e le nuove piantine bike per pianificare al meglio le giornate su due ruote e orientarsi in qualsiasi momento.

Per informazioni sugli eventi, le promozioni e le novità di Monterosa Ski seguiteci sulla nostra pagina Facebook e sul sito www.monterosa-ski.com.

 

A LA THUILE IL CAPODANNO SI FESTEGGIA DUE GIORNI!

A LA THUILE IL CAPODANNO SI FESTEGGIA DUE GIORNI!

La Thuile è lieta di brindare al 2014 con una lunga festa di musica, spettacolo ed intrattenimento. La Fiaccolata dei Maestri di Sci ed il concerto della Shary Band di lunedì 30 dicembre daranno inizio alla “due giorni” di eventi. A partire dalle ore 21.00 dal palco centrale in Capoluogo il pubblico assisterà alla esibizione dei Maestri di Sci nella tradizionale fiaccolata lungo la pista n°2 che, colorando i boschi di Les Suches con la luce delle torce, disegneranno sulle piste suggestivi serpentoni che si allungheranno fino a raggiungere il centro del paese. La serata proseguirà con un nuovo travolgente show della Shary Band, tributo ufficiale italiano alla Disco Dance.

Martedì 31 dicembre ore 17.30 toccherà invece alla Fiaccolata dei bambini che, accompagnati dai maestri di sci di La Thuile, si esibiranno nella discesa con luminose collanine al collo, fino a raggiungere l’arrivo davanti alla scuola di sci. Per la notte del Gran Veglione di Capodanno il programma è denso di sorprese. Dalle ore 22.00 sempre al palco centrale in Capoluogo, la musica dal vivo della party-band SuXba riscalderà gli animi per arrivare al count-down con la giusta grinta. Durante la serata verranno distribuite centinaia di lanterne volanti (rigorosamente biodegradabili!) che allo scoccare della mezzanotte saranno lanciate in cielo, creando uno suggestivo gioco di luci ed ombre riflesse sui pendii innevati. Dopo il brindisi, la serata proseguirà a ritmo delle migliori Hits del momento con il Dj Alex Metticelli della Discoteca Mobile Midnight Express che farà scatenare il pubblico fino a notte inoltrata.

Per l’evento, ulteriori informazioni sulla pagina Facebook di EventiPMPROMOTION Calendario e brochure scaricabili sono disponibili su www.lathuileventi.it

APRÈS SKI A MONTECAMPIONE, TOLTI GLI SCI CONTINUA IL DIVERTIMENTO

APRÈS SKI A MONTECAMPIONE, TOLTI GLI SCI CONTINUA IL DIVERTIMENTO

Sulle piste di Montecampione, a cavallo tra il vecchio e il nuovo anno, tolti gli sci continua il divertimento.

Paul Haster, in collaborazione con la Montecampione Ski Area, il Consorzio di Montecampione, l’Associazione dei Commercianti e la Pro Loco Pian Camuno, organizza l’APRÈS SKI, SNOW VILLAGE. Un’area posizionata alla partenza delle piste (1.200 mt) e, da gennaio al Plan (1.800 mt), dove socializzare, ballare e divertirsi tutti insieme dopo una lunga giornata sulla neve.
E’ previsto un ricco calendario di eventi, ben 7 date tra il 27 dicembre e il 5 gennaio con tanta musica, divertimento, fiaccolate, sci in notturna, mercatini di Natale e molte altre sorprese.
E per festeggiare tutti insieme il nuovo anno, “Last Night Party” con 2 zone musicali coperte.
Soundtrack a cura di Radio Number One.

Programma:

  • Venerdì 27 dicembre 2013 – Montecampione 1.200
    • Dalle 14.00 inaugurazione Après Ski
    • Fiaccolata notturna sulla neve
    • Radio Number One Party
  • Sabato 28 dicembre 2013 – Montecampione 1.200
    • Dalle 14.00 alle 20.00 Après Ski
    • Mercatini di Natale in collaborazione con Radio Number One
  • Domenica 29 dicembre 2013 – Montecampione 1.200
    • Dalle 14.00 Après Ski
    • Mercatini di Natale in collaborazione con Radio Number One
    • Contest notturno sulla neve” – Primo premio: 3 tavole offerte dallo Sport Club Snowboarder Shop di Boario
  • Lunedì 30 dicembre 2013 – Montecampione 1.200
    • Dalle 14.00 alle 20.00 Après Ski
  • Martedì 31 dicembre 2013 – Montecampione 1.200
    • Dalle 14.00 alle 20.00 Après Ski
    • Dalle 22.00 alle 04.00 “Last night party” con 2 zone musicali coperte e servizio bus da Lovere e Boario (info Paul Haster)
  • Sabato 4 e domenica 5 gennaio 2014 – Montecampione 1.800
    • Après Ski si sposta al Plan con tante altre sorprese

Durante i vari eventi musicali si alterneranno: Busy Rocker Boys, Jonathan DJ, Frank Van Janek, Be Positive, Staff Radio Number OneLocandina Apres Ski Montecampione

https://www.facebook.com/MontecampioneSkiArea

TAILGRAB – FLIGHT ON THE MOON

TAILGRAB – FLIGHT ON THE MOON

Grande spettacolo di freestyle a Livigno nella notte di luna piena del Flight on the Moon. Cusini e Zappaterra si aggiudicano la vittoria sotto la neve e i fuochi d’artificio.

Il contest a team skier&snowboarder promosso da Tailgrab, marchio emergente d’abbigliamento in stile freestyle, vedeva la partecipazione dei migliori nomi presenti sulla scena italiana.
Nel pomeriggio tre run di qualifica che hanno selezionato i 6 migliori team. In notturna lo spettacolo finale, con fotografi e cameramen a ritrarre gli atleti in volo sotto la neve e i fuochi d’artificio (vedi le foto).

Tra i principali tricks ammirati dal pubblico: doubles e switch 1080 per gli skiers e fs 720, bs 720; bs 1080, bs rodeo 520 per gli snowboarders.

Questi i risultati di gara:

1st place (€ 1000,00): Raffaele Cusini (ski) & Matteo Zappaterra (snowboard);

2nd place (€ 600,00): Ema Galli (ski) & Stefano Munari (snowboard);

3rd place (€ 400,00): Yuri Silvestri (ski) & Andrea Bergamaschi (snowboard);

A contendere con loro fino all’ultimo le prime posizioni gli altri riders finalisti Davide Cusini & Gregory Palmero; Stefano Sciuto & Emanuele Grechi; Stefano Mascietti & Alex Stewart.

I 12 team in gara si sono sfidati sotto la neve nelle run di qualifica già a partire dalle 2 del pomeriggio incitati dal sound di Lele Dvj e dalla voce di Kikko Ciapponi.

Location dell’evento la ski-area Carosello 3000 (carosello3000.com), dove è stato allestito un grosso salto da 15 metri proprio a ridosso del centro abitato, alla partenza della cabinovia Livigno Centro – Costaccia. Un impianto moderno che grazie alla stazione completamente sotterranea è stato inserito dal sito statunitense Gondolaproject (gondolaproject.com) tra i 10 progetti più interessanti al mondo.

Ad arricchire l’evento la partecipazione del marchio francese di sci e tavole APO Snow (apo-snow.com) e il brand di guanti Level (levelgloves.com), già sponsor del LivignoPark (livignopark.com) e di alcuni degli atleti in gara . Presenti anche le mascherine dell’azienda emergente Out-of (out-of.it).

“Sono veramente soddisfatto della gara.” dichiara Thomas Locatelli, proprietario di Tailgrab (tailgrab.it) “Per l’occasione abbiamo investito nella produzione media e nei prossimi giorni faremo uscire un video sul quale puntiamo molto a scopo promozionale . Grazie a questo evento a Livigno e al legame con alcuni atleti, il nostro marchio può crescere ulteriormente”.

Teaser video dell’evento disponibile a: http://vimeo.com/62930254

tail1

tail3

tail5

tail6

Montecampione Ski Area, ricco programma di eventi e promozioni

Montecampione Ski Area, ricco programma di eventi e promozioni

locandina ciaspolata fodestal

Dopo “Pronti..Via 2013”, tappa del circuito di alpinismo in notturna “Sci e luci nella notte” che ha visto quasi 200 atleti sfidarsi sulle piste illuminate di Montecampione il 30.01, la Ski Area offre  un ricco programma di eventi per il prossimo mese:

  • 3° Raduno Quad (2-3 Febbraio)

2 giorni di escursione in alta montagna, tra boschi e vallate in sella ai Quad con pranzo/cena in compagnia.

  • I ride for Christian (sabato 2 Febbraio)

Sciata in notturna in ricordo di Christian.

Pista illuminata, musica, jump, pane e strinù e a seguire festa presso La Piazzetta di Montecampione.

  • 9a edizione della Ciaspolata sul Fodestal (sabato 23 Febbraio)

Passeggiata notturna non competitiva con le ciaspole organizzata dalla Scuola di Sci Fodestal in collaborazione con la Montecampione Ski Area e l’Associazione Commercianti di Montecampione.

  • Montecampione è solidarietà (sabato 3 Marzo)

Giornata all’insegna della raccolta fondi per la Fondazione Ricerca Fibrosi Cistica che coinvolge tutta la comunità di Montecampione.

E’ da poco iniziata la promozione del “Mezzo stagionale”, con abbonamenti scontati per tutti e soprattutto per i “junior”.

Per venire incontro agli sciatori “non della domenica”, la Montecampione Ski Area offre Ski pass giornalieri scontati per i residenti nelle Province di Brescia e di Bergamo ogni lunedì e venerdì, per le donne il mercoledì, e tante altre promozioni per tutto il mese di Febbraio visualizzabili su www.montecampioneskiarea.it.

La Montecampione Ski Area è la nuova società nata sulla base dell’azionariato diffuso e con l’appoggio delle amministrazioni comunali e degli enti locali per la gestione del famoso comprensorio della Vallecamonica.

Una realtà il cui principale capitale sono le persone e la loro comune passione per questa località. E’ l’espressione di una comunità coesa e coinvolta personalmente oltre che professionalmente in un progetto volto a garantire alla stazione sciistica nuove energie ed entusiasmo per implementare innovazione e sviluppo. Un team giovane, dinamico, motore della nuova Montecampione.

Montecampione è il cuore pulsante della bassa Vallecamonica, una terrazza panoramica sul lago d’Iseo a circa 100 km da Miano e da Verona, 60 da Brescia e 55 da Bergamo.

La Montecampione Ski Area offre 30 km di piste per lo sci alpino (4 nere, 12 rosse, 4 blu oltre a spazi dedicati ai principianti e ai bambini) che si snodano fino ad un’altezza di 2.000 metri.

Gli 11 impianti di risalita partono direttamente dai complessi residenziali di Montecampione, gli altri 2 accessi alle piste della Ski Area sono il Prato Secondino a quota 1.400 metri e il Plan a 1.800 che ospita anche tracciati idonei alle motoslitte. La maggior parte delle piste è servita da un efficiente sistema computerizzato di innevamento artificiale.

www.montecampioneskiarea.it

Argenta:7 settembre apertura della 55 esima fiera paesi ospiti croazia e slovenia

Argenta:7 settembre apertura della 55 esima fiera paesi ospiti croazia e slovenia

E’ l’edizione 2012 della Fiera di Argenta
Tradizione e innovazione, locale e globale, antichi sapori e nuove tecnologie. Con gli Ecomusei italiani (e non solo) al centro di una grande vetrina, tra cultura, tradizioni, arte e gusto.

 

Ha il sapore della tradizione. Con la campionaria regionale che torna ad occupare gli spazi delle scuole, per il graditissimo ritorno dei settori merceologici che ne hanno accompagnato la “storia” (complementi d’arredo, abbigliamento, impiantistica) e che mancavano già da un po’ di anni.  Con i suoi ingredienti storici, quelli della festa – dalla musica ai fuochi, dai mercatini ai giochi al luna-park – e quelli più propriamente da gustare, tra i ristoranti allestiti per l’occasione dalle associazioni, gli spazi e i momenti di degustazione, le proposte regionali del ricchissimo settore eno-gastronomico.
Ma ha anche il gusto (e la spinta) dell’innovazione.
Con le nuove tecnologie a caratterizzarne la piazza (che diventa spazio wi-fi permanente, accessibile gratuitamente a tutti). E, in particolare, con le tematiche che saranno al centro dei momenti di incontro e confronto, primo tra tutti quello organizzato insieme a Unindustria e Camera di Commercio – non a caso, proprio nel pomeriggio della giornata inaugurale – per parlare dei valori e delle opportunità dell’internazionalizzazione. Così come sui temi dell’energia e dell’eco-sostenibilità. Quindi, per guardare al futuro. La piazza del Mercato si trasforma nella vetrina delle eccellenze italiane, tra arte e artigianato, cultura e sapori, e conferma Argenta, nei giorni della Fiera, capitale nazionale degli Ecomusei.
All’insegna di “Arti, sapori e prodotti di mondi locali”, ecco degustazioni, laboratori e punti vendita, incontri, proposte turistiche che arrivano da Trentino, Friuli, Sardegna, Casentino, Orvietano, oltre che, naturalmente, dall’Emilia e dalla Romagna, ma anche da Slovenia, con l’Ente turistico, e Croazia, con l’Ecomuseo Casa “Batana” di Rovigno. Ogni sera la degustazione di prodotti autentici dei saperi locali tra le due sponde dell’Adriatico, con la possibilità di acquistare prodotti di qualità, il cui sapere viene mostrato e animato sul luogo dagli abitanti e artigiani d’origine. Accanto, come lo scorso anno,“Oro d’Argenta”, protagonisti gli operatori della filiera tutta argentana del Grano Biologico e di Qualità Controllata, con interessanti momenti dimostrativi.

Montagna: Valle d’Aosta, domenica chiudono impianti Cervinia‎

Montagna: Valle d’Aosta, domenica chiudono impianti Cervinia‎

Gli amanti dello sci possono tirare un sospiro di sollievo, infilarsi la tuta, gli scarponi e andare a sciare da maggio in poi! Ebbene sì, le località per sciare d’estate ci sono, e anche numerose. Per orientarsi fra le migliori piste estive Viagginews vi suggerisce una “top 5 innevata” per non rinunciare mai alla neve!

  1. Passo dello Stelvio:  collocato tra l’Alta Valtellina e l’Alto Adige questo comprensorio sciistico va controcorrente essendo aperto praticamente solo d‘estate. Durante l’inverno, infatti, gli impianti restano chiusi a causa dell’impossibilità di raggiungere le piste tramite la funivia a causa delle nevicate troppo forti. Si può sciare a circa 2500 e 3400 metri di altitudine, tra ghiacciai e spettacoli naturali mozzafiato; vera particolarità aggiunta è che gli impianti rimangono aperti anche nelle ore pomeridiane, fino alle 17. Le piste, 8 in totale, sono mediamente facili e sono raggiungibili tramite 2 funivie e 6 skilift. Questa località, con le sue caratteristiche uniche, diventa una vera e propria “palestra” per avvicinarsi al mondo dello sci, ma anche per poter godere in tranquillità delle piste e della neve migliore. Gli impianti apriranno il 25 maggio. Per info clicca qui.
  2. Breuil – Cervinia: meta chic sia d’estate che d’inverno questo comprensorio sciistico è uno dei più grandi d’Italia. Oltre 350 km di piste permettono agli sciatori di sfrecciare attraverso panorami mozzafiato come il Cervino o il Monterosa e, perchè no, anche arrivare in Svizzera. Questo impianto “inizia” a Valtournenche, passa a Breuil Cervinia, Plateau Rosa, Piccolo Cervino e arriva “in vetta” al Cervino a 4478 metri di altitudine e si può sciare, ma anche dedicarsi allo snowboard, allo sci di fondo, al kite surf, girovagare con le motoslitte oppure muovere i primi passi nello snowpark. Per ora si può sciare ancora per pochi giorni – fino al 6 maggio – ma poi gli impianti apriranno nuovamente il 19 per la tappa valdostana del Giro d’Italia; molte altre manifestazioni sono previste nel corso dell’estate fino al 9 di settembre, per tutte le info clicca qui.
  3. Les Deux Alpes: in Francia se si parla di sci estivo il sinonimo è ovviamente Les 2 Alpes con i suoi oltre 220 km di piste tra i 3000 /3500 metri di altitudine. Oltre 50 impianti e 69 piste permetteranno a tutti gli appassionati dello sci di godere di ottimi servizi e piste sempre ben innevate anche durante l’estate. Tutte le strutture sono all’avanguardia e hanno impianti di risalita estremamente rapidi; ciò che resta comunque più impresso è sicuramente il panorama, fra vallate profondissime, le ripide montagne bianche e imponenti. Nata come località sciistica nel 1946 a oggi è una meta importante grazie appunto alla possibilità di sciare anche d’estate – dal 16 giugno al 1 settembre dalle 7.15 di mattina fino a mezzogiorno e mezza. Per tutte le info clicca qui
    Getty Images

  4. Val Senales:  sulle Alpi Altoatesine, a poca distanza da Merano, c’è il meraviglioso complesso sciistico di Val Senales. Aperto tutto l’anno e collocato in una zona tranquilla, meno frequentata rispetto alle mete canoniche turistiche delle Dolomiti questo è l’unico comprensorio estivo dell’Alto Adige  e può accogliere sciatori esperti o meno data la varietà di piste a disposizione sull’Hochjochferner. Con i suoi 35 km di piste da discesa e i 3,3 km per gli slittini questo comprensorio è aperto ai turisti dal 23 giugno fino al 29 luglio. Da Settembre in poi riaprirà, in data da definirsi, con gli orari canonici della stagione estiva ossia dalle 7.30 alle 13.00.  Per ulteriori info clicca qui.
  5. Sölden: In Austria il fulcro dello scii invernale ed estivo si trova nel distretto di Imst e nella Ötztal Tirolese a circa 1300 metri di altitudine. Famosa per la Coppa del Mondo di Scia Alpino offre un sistema di risalita – circa 34 –  moderno ed efficiente che collega bene gli oltre 148 km di piste. Qui si può sciare sulle cime più alte della zona: Gaislachkogl (3.058 m), Tiefenbachkogl (3.250 m) e Schwarze Schneide (3.340 m), il percorso completo fra queste tre vette si chiama BIG3 Rallye. La neve è sempre presente anche grazie a un potente sistema d’innevamento. Per le info clicca qui.

 

 

II edizione Power Powder Contest a La Thuile

II edizione Power Powder Contest a La Thuile

 
Power Powder Contest a La Thuile
21/22 gennaio 2012, La Thuile: II edizione Power Powder Contest

Pronti per la sfida?
21/22 gennaio 2012 a La Thuile: Rock&Snow Contest

Dedicato agli sportivi più audaci e instancabili, il 21 e il 22 gennaio 2012 ritorna a La Thuile, in Valla d’aosta, il grande appuntamento con il Power Powder Contest. Due giornate di sfide e adrenalina pura, due gare spettacolari di freeride e arrampicata che si disputeranno su un famoso fuoripista di La Thuile e sul boulder dell’attrezzatissima palestra Konver.

Ideata da Moreno Dalle Mole, appassionato di attività estreme e di montagna, organizzata in collaborazione con Funivie del Piccolo San Bernardo e Reveal, e promossa da Comune di La Thuile, Regione Autonoma Valle d’Aosta e Consorzio Operatori Turistici La Thuile, PPC è una competizione entusiasmante in cui si possono mettere in gioco bravura e abilità sia sulla neve, con gare fuoripista di snow, sci, telemark, che sulla parete, con la scalata indoor.

Ogni partecipante può scegliere il suo terreno di gioco e la disciplina che più gli si addice. Il Power prevede la prova boulder indoor a raduno, il Powder discese freeride sulle nevi di La Thuile, mentre il Power Powder Contest è una combinata dedicata ai polivalenti. I vincitori di ciascuna disciplina (sci e telemark, snowboard, boulder) riceveranno una coppa e un premio: ai primi classificati 200 €, ai secondi 100 €; mentre, per quanto riguarda la combinata, ai primi classificati andranno 400 €, ai secondi 200 €. Inoltre, dopo ciascuna competizione, ci saranno estrazioni per assegnare ai partecipanti più fortunati i numerosi premi tecnici offerti dagli sponsor.

Per le due giornate è previsto un programma nutrito che contempla anche momenti d’incontro con ospiti importanti e rappresentativi di queste attività.

Sabato 21 gennaio si terrà la conferenza di Maurizio Zanolla, climber conosciuto come “Manolo”, guida alpina e maestro d’arrampicata dall’inossidabile tenacia e personalità, teso alla ricerca e alla sperimentazione personale. È stato il primo italiano a superare l’8b ed è il primo arrampicatore dolomitico a portare queste difficoltà anche in montagna superando alcuni fra i più famosi e temuti itinerari in completa arrampicata libera. Ha scalato in tutto il mondo, dalle Alpi all’Himalaya, dalla Norvegia all’America e anche in Grecia.

Domenica 22 gennaio l’atleta della Nazionale Gabriele Moroni sarà presente in veste di tracciatore nella prova boulder per creare le linee di salita sui blocchi della favolosa struttura di Import Climbing Italia. Mentre, per un momento di pausa e di divertimento il famoso arrampicatore Tazio Gavioli darà dimostrazione della sua forza e abilità con un fantastico spettacolo intitolato Tazio il Biondo PowerShow.
Programma Power Powder Contest 2012

 Sabato 21 gennaio: Freeride
– ore 08.00 – piazzale delle Funivie Piccolo San Bernardo: ritrovo, briefing obbligatorio, distribuzione pacchi gara e consegna pettorali;
– ore 09.00: salita con gli impianti e inizio gara;
– ore 17.00 – piazzetta coperta ex Hotel Nazionale in capoluogo: premiazione della gara di sci ed estrazione premi tecnici;
– ore 21.30 – salone Arly: conferenza di Manolo, in collaborazione con Grivel e Scarpa.

 Domenica 22 gennaio: Prova boulder indoor a raduno presso il centro sportivo Konver
– ore 09.00: apertura iscrizioni sul campo e distribuzione pacchi gara;
– ore 09.15: inizio qualifiche;
– ore 11.30: chiusura iscrizioni;
– ore 13.30: buffet freddo per i soli iscritti alla gara;
– ore 14.30: fine qualifiche;
– ore 14.30-15.30 Tazio Il Biondo Powershow;
– ore 15.30: finali su due blocchi (accedono le prime quattro donne e i primi sei uomini);
– ore 17.30: premiazione gara boulder e combinata, con estrazione di premi tecnici a sorteggio

Tutti i concorrenti devono presentarsi muniti di adeguata attrezzatura. Possono iscriversi uomini e donne fino a un massimo di 250 partecipanti, suddivisi in 120 per il Powder e 130 per il Power.
Per informazioni e iscrizioni:

Funivie Piccolo San Bernardo: 0165 884150
Moreno Dalle Mole: 335 493891
www.powerpowder.itwww.lathuile.net