Tag: marcialonga craft

MARCIALONGA: DOPO LO SCI DI FONDO… SI PEDALA. IL RITMO TAMBUREGGIANTE DELLA CICLISTICA CRAFT

MARCIALONGA: DOPO LO SCI DI FONDO… SI PEDALA. IL RITMO TAMBUREGGIANTE DELLA CICLISTICA CRAFT

14.a Marcialonga Craft il 31 maggio in Trentino
Quota agevolata di 38 euro per partire subito forte
“Passi” da urlo tra le Dolomiti Patrimonio dell’Umanità UNESCO
Sfida Alé Challenge, Zero Wind Show e Campionato Nazionale ACSI

Passati i fondisti sul manto innevato di Fiemme e Fassa, il comitato Marcialonga pensa ora alla seconda apoteosi sportiva, la Marcialonga Craft di ciclismo in programma il 31 maggio. Le iscrizioni sono aperte, la tariffa di partecipazione di 38 euro (entro il 2 aprile) è allettante e il ritorno nel prestigioso circuito Alé Challenge – così come le conferme Zero Wind Show e Campionato Nazionale ACSI granfondo-mediofondo – garantiscono un gran numero di cicloamatori sulle strade trentine delle Valli di Fiemme e Fassa, con Predazzo quartier generale della manifestazione.
Le due competizioni collaterali alla celeberrima ski-marathon sono ormai cresciute e diventate grandi, tanto da essere proposte ed esibite fieramente, ‘alla pari’ della leggendaria gara di sci di fondo con start a Moena e finish line a Cavalese, location di partenza ed arrivo che verranno replicate dalla podistica Marcialonga Coop che il 6 settembre festeggerà la diciottesima corsa.
Oltre 2000 ciclisti sfrecciarono in Trentino nella passata edizione, ed anche quest’anno i numeri sono destinati ad aumentare, con 80 km e dislivello di 2488 metri da affrontare per i mediofondisti (Passo Costalunga, Passo Pampeago), e 135 km e 3900 metri di dislivello per i granfondisti (Passo Costalunga, Passo Pampeago, Passo San Pellegrino, Passo Valles).
Marcialonga pensa sempre anche ai giovani, ed ecco così la Minicycling dedicata agli apprendisti del pedale, i quali il 29 maggio potranno divertirsi all’interno della gara promozionale su ruote grasse riservata ai giovani ciclisti fino ai 16 anni, parte del circuito Minibike di Fiemme e Fassa.
Gli appassionati non premiano solamente l’affollatissima Marcialonga invernale, anche la Marcialonga Craft di ciclismo ha i propri aficionados; l’affascinante cavalcata ciclistica di Marcialonga è infatti un must per tutti gli amanti dello sport e delle bellezze paesaggistiche trentine.

Info: www.marcialonga.it

IL ‘GIRO D’ITALIA’ DI MARCIALONGA CRAFT. MOELGG E SCHLICKENRIEDER IN BICICLETTA

IL ‘GIRO D’ITALIA’ DI MARCIALONGA CRAFT. MOELGG E SCHLICKENRIEDER IN BICICLETTA

Marcialonga Craft domenica 2 giugno alle ore 8 in Trentino con 2000 atleti
Oggi alle ore 17 Minicycling – Domani passaggio del Giro d’Italia a Predazzo
Iscritti Cecchini, Cini, Avanzo, Elettrico, Salimbeni, Rosa, Zanrossi, Pontalto, Pareschi, Leonardi
Presenti anche gli atleti di sci alpino Bacher e Moelgg, Gaffurini pro di ciclismo e l’ex fondista Schlickenrieder

Costalunga, Pampeago, San Pellegrino e Valles. Sono gli straordinari passi dolomitici che domenica gli atleti della tredicesima Marcialonga Craft dovranno affrontare, i primi due per i mediofondisti che percorreranno 80 km e 2488 metri di dislivello prima di far ritorno a Predazzo, mentre i granfondisti si troveranno a salire anche l’erta storica del San Pellegrino e Passo Valles come ciliegina sulla torta.
Il numero di protagonisti non si conta e (ad iscrizioni ancora in corso) il parterre di concorrenti è a quota 2000, ma i primi ad inforcare le due ruote saranno i piccoli della Minicycling, oggi in giornata a partire dalle ore 17. Dopodiché saranno i fuoriclasse del Giro d’Italia a fare i conti con il passaggio di Predazzo, previsto per le ore 14.30 – 15 circa di domani. Infine i partecipanti della Marcialonga Craft saranno al via alle ore 8 di domenica 2 giugno, ricordando che è ancora possibile iscriversi, alla cifra di 43 euro entro la giornata odierna (o sabato 1° giugno a 48 euro sia online che in loco), quota comprensiva di capo tecnico firmato Craft Sportswear. La tredicesima edizione valevole per i challenge “Prestigio” e “Zero Wind Show” porterà a competere una miriade di concorrenti, e tra i migliori corridori amatoriali d’Italia ci saranno il vincitore delle ultime due edizioni, il toscano Stefano Cecchini, il “Principe delle Granfondo” Tommaso Elettrico, il bravo grimpeur Fabio Cini, i trentini Francesco Avanzo e Daniele Bergamo impegnati nel mediofondo, e ancora Salimbeni, Rosa, Zanrossi, Pontalto, Pareschi e Jessica Leonardi (favorita fra le donne), senza dimenticare gli invitati speciali di sci alpino Fabian Bacher e l’argento mondiale Manfred Moelgg, il corridore professionista Nicola Gaffurini e l’ex fondista tedesco argento olimpico Peter Schlickenrieder.
Tanti bravi atleti lotteranno per il titolo della seconda tappa della Combinata Punto3 Craft, saranno infatti della partita anche il vicentino Carlo Muraro, il veronese Riccardo Zanrossi, Marco Spada, il perginese Andrea Zamboni, lo skialper Federico Nicolini, Davide Spiazzi, gli esperti Jarno Varesco e Paolo Decarli, i poliedrici gemelli di Livigno Thomas e Nicolas Bormolini, la vicentina Michela Giuseppina Bergozza, Filippo Attolini, lo scalatore che conosce a memoria la salita di Pampeago Stephan Unterthurner, il fondista Mattia Bosin, Micaela Boniciolli, il biatleta Pietro Dutto e la runner Julia Jones, maratoneta e scrittrice di numerosi libri sul tema della salute, dello sport e del benessere. Marcialonga è anche cultura!
Prosegue inoltre MarcialonGirl, nuova community di Marcialonga dedicata al parterre femminile, rappresentata alla prova Craft da Cristina Nicolini: “Uno sport da “maschi” il ciclismo, che proprio per questo mi ha da sempre trasmesso un forte orgoglio! Il ciclismo per me non è solo uno sport, è uno stile di vita”. Felice di far parte del progetto: “Come Ambassador mi impegnerò a diffondere motivazioni, condividere allenamenti, pensieri, al fine di avvicinare sempre più donne a questa manifestazione e a questo sport. Mi piacerebbe creare una vera e propria community al femminile. Motivandoci a vicenda, eliminando i pensieri killer e cercando di formare una vera e propria squadra!”.

Info: www.marcialonga.it/marcialonga_cycling/

LA PARATA CICLISTICA DI MARCIALONGA CRAFT. PRESENTI I MIGLIORI GRANFONDISTI D’ITALIA

LA PARATA CICLISTICA DI MARCIALONGA CRAFT. PRESENTI I MIGLIORI GRANFONDISTI D’ITALIA

Marcialonga Craft domenica 2 giugno alle ore 8 a Predazzo in Trentino
13.a edizione valevole per i circuiti “Prestigio” e “Zero Wind Show”
Iscritti Cecchini, Cini, Avanzo, Elettrico, Salimbeni, Rosa, Zanrossi, Pontalto, Pareschi, Leonardi
Iscrizioni ancora aperte a 43 euro entro il 31 maggio – Sabato anche Giro d’Italia

La Marcialonga Craft, in programma a Predazzo domenica 2 giugno a partire dalle ore 8, è stata scoperta piano piano come una perla rara, ma tra pochi giorni la tredicesima edizione sarà pronta a mettere alla prova i migliori granfondisti e mediofondisti d’Italia, ricordando che la sfida trentina su due ruote è seconda prova della Combinata Punto3 Craft (classifica delle gare Marcialonga) e valevole per i challenge “Prestigio” e “Zero Wind Show”.
Un parterre tra i più competitivi di sempre sta per prendere il via, con l’aggiunta nelle ultime ore del vincitore delle ultime due edizioni, il toscano Stefano Cecchini, e dell’autoproclamatosi non a caso “Principe delle Granfondo in Italia”, il bravo Tommaso Elettrico. I due avranno un bel da fare a tenere a bada Fabio Cini, uno che le erte trentine le conosce molto bene e in lizza per un piazzamento a podio. I giochi sono aperti, e tra il prestigioso lotto di contendenti contiamo anche sui trentini Francesco Avanzo e Daniele Bergamo, quasi certamente a cimentarsi con il tracciato di 80 km e 2488 metri di dislivello che porterà ad affrontare Passo Costalunga e Passo Pampeago. Il parterre granfondistico per il percorso di 135 km e 3900 metri di dislivello – che affronterà anche i Passi San Pellegrino e Valles – presenta invece Domenico Romano, 2° nel 2018 nei 135 km, e Luigi Salimbeni, terzo nella passata stagione, mentre fra le donne del “lungo” Deborah Rosa fu seconda nel 2018 e potrà dire la sua anche in quest’occasione. Nella sezione mediofondisti scorgiamo inoltre Riccardo Zanrossi, il veronese Andrea Pontalto e Alessio Pareschi, rispettivamente 1°, 2° e 3° nel percorso di 80 km l’anno scorso. Tra le donne la trentina Jessica Leonardi fu la vincitrice 2018 negli 80 km, ma già allora non ci nascose la possibilità di mettersi alla prova con le lunghe distanze, e potrebbe così optare per il tracciato granfondo. Barbara Zambotti giunse seconda e sarà anch’ella al via.
La Marcialonga Craft prospetta un weekend da non perdere, aperto dalla Minicycling di venerdì 31 maggio alle ore 17 fra le vie di Predazzo (ritrovo ore 15), mentre sabato 1° giugno sono attesi i fuoriclasse del Giro d’Italia, prima con lo start dei concorrenti in e-bike alle ore 9.30 e poi (ore 14.30-15 circa) con la ventesima tappa a sfilare da Predazzo e la possibilità di godersi le restanti fasi della contesa sul maxischermo allestito in Piazza SS. Apostoli. Da non mancare nemmeno i contest dedicati ai team per aggiudicarsi il titolo di Squadra Vincente Scalatrice della 13.a edizione della Marcialonga Craft, rilevando il tempo di percorrenza di ogni salita MLCraft Costalunga, MLCraft Pampeago, MLCraft S.Pellegrino, MLCraft Valles (è possibile modificare i componenti della squadra entro giovedì 30 maggio) e la “sfida nella sfida” dei singoli, i titoli King of the Mountain e Queen of the Mountain sono infatti ambitissimi e i segmenti ML CRAFT Pampeago e ML CRAFT Passo Valles non aspettano altro che i migliori a percorrerli. In palio l’iscrizione gratuita all’edizione 2020. Iscriversi è ancora possibile, alla cifra di 43 euro entro il 31 maggio (o sabato 1° giugno a 48 euro sia online che in loco) comprensiva di capo tecnico firmato Craft Sportswear.

Info: www.marcialonga.it

MARCIALONGA CRAFT A MISURA D’ATLETA. EXPO, GIRO D’ITALIA, MINICYCLING, CE N’E PER TUTTI!

MARCIALONGA CRAFT A MISURA D’ATLETA. EXPO, GIRO D’ITALIA, MINICYCLING, CE N’E PER TUTTI!

13.a Marcialonga Craft il 2 giugno a Predazzo
Ben 5 punti di assistenza tecnica lungo i percorsi mediofondo e granfondo
Seconda sfida della Combinata Punto3 Craft
Iscrizioni a 43 euro comprensive di gilet tecnico Craft Sportswear

Il modus operandi di Marcialonga è conosciuto nel mondo per l’efficienza, la cortesia e l’ospitalità. E in vista del 2 giugno il comitato è al lavoro per regalare una tredicesima Marcialonga Craft indimenticabile, che permetta al ciclista di disporre delle condizioni ottimali per poter eseguire al meglio la propria performance. Un nuovo adesivo presente nella busta di gara permetterà di tenere sotto controllo i servizi posti lungo il tracciato, tra punti di ristoro e di assistenza tecnica, e questi ultimi saranno ben cinque: in zona partenza, a Predazzo, a Nova Levante, al termine della discesa di Passo Costalunga e a Tesero, subito dopo aver fatto i conti con Passo Pampeago, mentre l’ultimo per i granfondisti sarà tra Passo San Pellegrino e Passo Valles, l’imperiosa erta finale da affrontare. La sfida ciclistica di Marcialonga – seconda prova della Combinata Punto3 Craft – è ben più di una gara su due ruote, le iniziative che accompagneranno gli atleti in vista dell’appuntamento domenicale saranno molteplici e tutti si potranno divertire, dai grandi ai piccini.
Il 1° giugno sulle strade di Marcialonga sfilerà anche la 20.a tappa del Giro d’Italia, una “spalla” davvero niente male, con la possibilità di assistere al passaggio dei ciclisti nel cuore di Predazzo e di godersi la tappa direttamente dal maxi schermo allestito in Piazza SS. Apostoli.
Campioni, amatori, pedalatori in erba, alla Marcialonga Craft 2019 ci sarà spazio per tutti e la Minicycling darà risalto anche ai giovani corridori, con una gimkana riservata a concorrenti fino ai 16 anni che venerdì 31 maggio regalerà divertimento assicurato in centro a Predazzo. Proposte interessanti anche “fuori pista”, con l’area Expo a proporre tutti i trend e le novità di settore, grazie a numerosi espositori presenti da venerdì pomeriggio a domenica. Craft è un “proud sponsor” di Marcialonga, e gli ingredienti per eseguire al meglio la prova dei circuiti “Prestigio” e “Zero Wind” ci sono tutti, non resta che iscriversi e cimentarsi su uno dei rinnovati percorsi di 80 km e 2488 metri di dislivello e di 135 km e 3900 metri di dislivello, alla cifra di 43 euro entro il 31 maggio, comprensiva di gilet tecnico firmato Craft Sportswear.

Info: www.marcialonga.it

LE SORPRESE DI ‘MAMMA MARCIALONGA’. UNA FESTA DI SCONTI CHE DURA UNA SETTIMANA

LE SORPRESE DI ‘MAMMA MARCIALONGA’. UNA FESTA DI SCONTI CHE DURA UNA SETTIMANA

Tariffa speciale per la T-shirt da donna collezione 2019 Pink o MarcialonGirl fino al 12 maggio
Il 2 giugno Marcialonga Craft di ciclismo e il 1° settembre Marcialonga Coop podistica

La mamma è sempre la mamma e Marcialonga è sempre Marcialonga.
Nella settimana di avvicinamento a domenica 12 maggio, il laborioso comitato trentino ha pensato a tutte le donne marcialonghiste, o amate dai marcialonghisti, che festeggeranno la tradizionale “Festa della Mamma”. In promozione per l’intera durata della settimana gli appassionati troveranno infatti le T-shirt da donna della collezione 2019, Pink o MarcialonGirl, alla tariffa da non perdere di 15 euro, acquistabili online o direttamente presso l’ufficio Marcialonga in località Stalimen a Predazzo (aperto dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 12:30 e dalle 13:30 alle 18).
Una celebrazione che ha origini antichissime quella della seconda domenica di maggio, sin dagli albori della civiltà greca e romana si festeggiavano infatti le mamme durante le numerose feste legate alle divinità femminili e alla fertilità. “Mamma Marcialonga” non sarà da meno e – in vista della Marcialonga Craft ciclistica del 2 giugno e della Marcialonga Coop podistica del 1° settembre – offre un pensiero a tutte le donatrici di vita, e ai loro figli un’idea regalo da non lasciarsi sfuggire.

Info: www.marcialonga.it

ISCRIZIONI IN SCADENZA ALLA MARCIALONGA CRAFT. 2 MESI AL VIA… SULLE STRADE DEL GIRO D’ITALIA

ISCRIZIONI IN SCADENZA ALLA MARCIALONGA CRAFT. 2 MESI AL VIA… SULLE STRADE DEL GIRO D’ITALIA

13.a Marcialonga Craft il 2 giugno nelle Valli di Fiemme e Fassa
Tra i 12 eventi del circuito Prestigio anche Marcialonga Craft
Tariffa agevolata di 38 euro comprensiva di giacca tecnica fino al 4 aprile
Percorso granfondo di 135 km e mediofondo di 80 km

Due mesi separano gli appassionati di ciclismo alla Marcialonga Craft del 2 giugno, prova più che mai autorevole grazie all’ingresso nel circuito “Prestigio”, a portare ancor più corridori ad esaltarsi fra le bellezze e suggestioni della realtà dolomitica trentina. Importante sarà tuttavia non attendere troppo per iscriversi, le quote di partecipazione sono infatti in scadenza, e i ciclisti avranno tempo fino al 4 aprile per sfruttare la tariffa agevolata di 38 euro, comprensiva di una giacca tecnica senza maniche fornita dal main e title sponsor Craft Sportswear ai partecipanti della tredicesima edizione.
Nel giorno della festa nazionale della Repubblica italiana vi sarà dunque il debutto nel “Prestigio” della Marcialonga Craft con partenza e arrivo nella trentina Predazzo, cimentandosi con un sostanzioso tracciato granfondo che prevede 135 km e 3900 metri di dislivello, puntando subito alle grandi Dolomiti, salendo la Val di Fassa con l’ascesa a Passo Costalunga prima di scivolare verso il suggestivo bacino lacustre del Lago di Carezza. Discesa a capofitto alla volta della seconda impegnativa salita, la leggendaria erta del Passo di Pampeago, teatro delle battaglie ‘bibliche’ tra “il pirata” Pantani e “lo zar” Tonkov. Sportivi in picchiata verso Predazzo dove vi sarà ‘the decision’, proseguire o fermare la propria corsa ad 80 km.
Granfondisti di passaggio a Moena e in impennata al Passo San Pellegrino, altra punta prelibata dei professionisti nonché sede del ritiro di grandi campioni. Passo Valles farà invece sconfinare in Veneto al cospetto delle scenografiche Pale di San Martino che ispirarono lo scrittore Buzzati nello scrivere “Il deserto dei Tartari”, prima dell’ultima, imperiosa, discesa fra gli alberi secolari del Parco Naturale di Paneveggio che riporteranno a Predazzo anche gli amanti delle lunghe galoppate.
Una sfida importante resa ancor più interessante dagli stessi protagonisti del Giro d’Italia che sabato 1° giugno passeranno proprio da Predazzo e dintorni in occasione del tappone dolomitico di oltre 5000 metri di dislivello con partenza da Feltre e arrivo sulla salita finale di Croce d’Aune-Monte Avena, completando la ventesima tappa del Giro 2019.

Info: www.marcialonga.it

MARCIALONGA SUI PEDALI. CRAFT SVELA IL PACCO GARA

MARCIALONGA SUI PEDALI. CRAFT SVELA IL PACCO GARA

13.a Marcialonga Craft il 2 giugno nelle Valli di Fiemme e Fassa

Partenza da Predazzo alla volta dei percorsi mediofondo e granfondo

Adesioni raddoppiate rispetto alla scorsa edizione

Minicycling allettante contorno per giovani fino a 16 anni

Affrontare una dopo l’altra le mirabili erte dolomitiche, sfilando lungo i caratteristici paesini delle Valli di Fiemme e Fassa, partendo e arrivando a Predazzo ed usufruendo della perfetta macchina organizzativa del comitato trentino della Marcialonga, a meno di 100 giorni dal via la Marcialonga Craft del 2 giugno esce allo scoperto, svelando anche il proprio pacco gara. Gli affezionati corridori che tra qualche mese si metteranno alla prova nel dolce intermezzo ciclistico tra la Marcialonga invernale di sci di fondo e la Marcialonga Coop podistica potranno infatti usufruire di un’utile giacca tecnica senza maniche, comoda e pratica per tutti i mesi dell’anno, fornita da Craft Sportswear ai partecipanti della tredicesima Marcialonga Craft. I fortunati che hanno potuto recarsi alla kermesse veronese del Cosmo Bike hanno potuto scorgere con anticipo il pacco gara 2019, svelato ora a tutti i concorrenti che potranno cimentarsi su uno dei due spettacolari percorsi di 80 km e 2488 metri di dislivello (mediofondo) e di 135 km e 3900 metri di dislivello (granfondo), lungo i leggendari passi dolomitici Costalunga, Pampeago, San Pellegrino e Valles.

Le iscrizioni ammontano a 38 euro entro il 4 aprile. Soddisfazione da parte del direttore generale Davide Stoffie proprio su questo versante: “Abbiamo più che raddoppiato il numero di iscrizioni rispetto al medesimo periodo dello scorso anno, ci fa piacere perché significa che stiamo lavorando bene”.

I prodotti proposti da Marcialonga non si limitano ai pacchi gara della manifestazione, è infatti a disposizione la collezione Sportswear & Gadget Marcialonga sulla moderna linea di design ispirata al nuovo logo. Nel 2019, accanto alle t-shirt maschili, viene presentata anche una nuova collezione dedicata alle donne, dal taglio sfiancato e dai colori più femminili, ed una collezione “kids limited edition” in vendita presso la sede Marcialonga oppure on-line su all4cycling.com. A proposito di bambini, il comitato Marcialonga riserva sempre iniziative di contorno per tutte le età, e Marcialonga Craft non sarà da meno con la Minicycling in mountain bike dedicata ai giovani ciclisti fino a 16 anni e facente parte del Circuito Minibike di Fiemme e Fassa. Le categorie “topolini”, “pulcini”, “baby”, “cuccioli”, “esordienti” e “allievi” si sfideranno lungo una gimkana di 850 metri per le vie del centro storico di Predazzo, da percorrere più volte in base alla categoria, sempre indossando il caschetto protettivo.

Info: www.marcialonga.it  

MARCIALONGA IN LOVE. CRAFT E COOP AGLI INNAMORATI

MARCIALONGA IN LOVE. CRAFT E COOP AGLI INNAMORATI

Marcialonga Craft di ciclismo a Predazzo il 2 giugno

Marcialonga Coop di corsa da Moena a Cavalese il 1° settembre

Sconti del 15% per tutte le coppie (50 euro Coop – 65 euro Craft) dall’11 al 15 febbraio

Ultime due prove della Combinata Punto3 Craft

Marcialonga ha sempre qualcosa che bolle in pentola per i propri appassionati, e in vista della giornata di San Valentino, la festa degli innamorati, riserva una quota di iscrizione agevolata del 15% a tutte le coppie che si iscriveranno dall’11 al 15 febbraio alla ciclistica Marcialonga Craft del 2 giugno e/o alla podistica Marcialonga Coop del 1° settembre. Tutti i concorrenti – italiani e stranieri – potranno usufruirne. Le quote di partecipazione saranno quindi di 50 euro a coppia – anziché 60 euro – per far parte del contest per corridori Coop, ultima prova della Combinata Punto3 Craft, classifica che somma i tempi degli atleti nelle prove Marcialonga e che lo scorso anno vide trionfare Thomas Bormolini e Chiara Caminada, mentre alla Marcialonga Craft le dolci metà potranno saldare 65 euro complessivi anziché 76 euro.

La ciclistica Craft, seconda sfida annuale di Marcialonga, si appresta a festeggiare la tredicesima edizione presentandosi in una veste rinnovata, sfoderando due percorsi di 80 km e 2488 metri di dislivello (mediofondo) e di 135 km e 3900 metri di dislivello (granfondo), partendo ed arrivando a Predazzo dopo aver affrontato, nel caso dell’itinerario principale, alcuni fra i più spettacolari passi dolomitici quali Passo Costalunga, Passo di Pampeago, Passo San Pellegrino e Passo Valles.

La diciassettesima edizione della Marcialonga Coop non sarà da meno, partendo ed arrivando nelle location che hanno da poco ospitato la storica ski-marathon invernale, Moena e Cavalese, per un totale di 26 km di percorrenza, divertendosi lungo il torrente Avisio con i passaggi caratteristici tra i paesini fiemmesi e il ponte di legno, la pista ciclabile che attraversa il Centro del Fondo di Lago di Tesero e l’ultima oramai classica impennata sino a giungere alla finish line situata nella via glamour di Cavalese.

Due contest da non perdere, ora più che mai, d’altronde l’amore per lo sport e per Marcialonga è importante tanto quanto quello sentimentale e di coppia… se non di più!

Info: www.marcialonga.it  

MARCIALONGA CRAFT SULLA VIA… DELLE DOLOMITI. TRACCIATI RIVISITATI E PAESAGGI “DA CARTOLINA”

MARCIALONGA CRAFT SULLA VIA… DELLE DOLOMITI. TRACCIATI RIVISITATI E PAESAGGI “DA CARTOLINA”

Marcialonga Craft di ciclismo nelle Valli di Fiemme e Fassa il 2 giugno

Mediofondo di 80 km e 2488 metri di dislivello, granfondo di 135 km e 3900 metri di dislivello

Nuovo caratteristico passaggio accanto al Lago di Carezza

Start in direzione Val di Fassa e finish line a Predazzo, iscrizioni aperte a 38 euro

La maratona fondistica di Fiemme e Fassa è da poco trascorsa, ma è già ora di pensare all’altra Marcialonga, quella ciclistica prevista per il 2 giugno.

Un percorso mediofondo di 80 km e 2488 metri di dislivello, un percorso granfondo di 135 km e 3900 metri di dislivello, la Marcialonga Craft si rinnova e in parte si rivoluziona, ma a cambiare non sarà l’aspetto organizzativo apprezzato in tutta Italia e nel mondo. Predazzo rimarrà quartier generale della manifestazione, fra Expo e spettacoli d’intrattenimento, prima dello start ufficiale della tredicesima edizione. Conferme e tante novità baceranno l’evento, con il percorso che imboccherà la direzione della Val di Fassa anziché quella della Val di Fiemme, partendo subito forte sulla via… delle Dolomiti, con la svolta a Sen Jan di Fassa e l’ascesa del Passo Costalunga, quindi il suggestivo passaggio accanto al Lago di Carezza, la cui magia e bellezza sono note in tutto il mondo, incastonato fra gli abeti alle pendici del massiccio del Latemar, a specchiarsi nella sua acqua cristallina. Dopo un’erta impegnativa v’è subito una discesa a perdifiato fra i paesi caratteristici, prima di affrontare la mitica scalata al Passo di Pampeago, impennata eroica sulle orme dei professionisti del Giro d’Italia, da non perdere quando si pedala in Trentino e si vuole far i conti con la storia e la fatica. La picchiata si fa sempre più veloce ritornando a Predazzo per la fatidica decisione: fermarsi al traguardo della mediofondo o proseguire con il percorso granfondo?

Nel secondo caso nuovo passaggio a Moena, la “Fata delle Dolomiti”, e ascesa al Passo San Pellegrino – sede del ritiro dello “squalo” Vincenzo Nibali e di tutta la Bahrain Merida Pro Cycling Team – salita altrettanto significativa dal punto di vista sportivo ma anche nota per le vicissitudini della Grande Guerra. Dal Trentino al Veneto per la scalata al Passo Valles, al cospetto delle imponenti e scenografiche Pale di San Martino. Gli alberi secolari del Parco Naturale di Paneveggio concederanno la passeggiata conclusiva su due ruote, con gli atleti a scendere per l’ultima volta verso Predazzo dove verrà situata la finish line, immutata rispetto alle precedenti edizioni. Nel mezzo, una miriade di cambiamenti e chicche che renderanno imperdibile la rinnovata Marcialonga Craft, entrata nel challenge Prestigio. Il comitato organizzatore trentino non si ferma qui, sabato 1° giugno il Giro d’Italia passa infatti da queste parti, e di certo le sorprese non mancheranno… Stay tuned! Le iscrizioni sono aperte alla cifra di 38 euro entro il 4 aprile.                                       

Info: www.marcialonga.it  

IL PRESTIGIO DI MARCIALONGA CRAFT: QUANTE NOVITÀ! ISCRIZIONI APERTE ANCHE PER MARCIALONGA COOP

IL PRESTIGIO DI MARCIALONGA CRAFT: QUANTE NOVITÀ! ISCRIZIONI APERTE ANCHE PER MARCIALONGA COOP

Marcialonga Craft di ciclismo il 2 giugno nelle Valli di Fiemme e Fassa
Marcialonga Coop di corsa il 1° settembre da Moena a Cavalese
Aperte le iscrizioni a 38 euro (Craft) e 30 euro (Coop)
Tariffe complessive agevolate per gli atleti della Combinata Punto3 Craft

Le due sfide di ciclismo e corsa di Marcialonga aprono le iscrizioni. Craft (ciclistica) e Coop (podistica) proseguono così il cammino di successo intrapreso dalla Marcialonga di Fiemme e Fassa invernale, la quale stamattina riserva 2 km di pista pronti da Campitello di Fassa a Canazei.
“Due ruote che connettono salite epiche e panorami mozzafiato”, Marcialonga Craft numero tredici andrà in scena il 2 giugno con start a Predazzo. Nel bel mezzo tante novità, inforcando le due ruote e ritrovandosi a Predazzo alla volta di percorsi unici al cospetto delle Dolomiti Patrimonio UNESCO.
Il 2019 sarà un anno di grandi cambiamenti per la granfondo ciclistica di Marcialonga, a partire dalla data di svolgimento, con il comitato a voler dare maggior spinta agli atleti in gara e una più vasta offerta agli accompagnatori, oltre ad una miriade di attività collaterali leitmotiv del mese che avvicina la stagione estiva. Il presidente della Marcialonga Angelo Corradini a tal proposito è stato lapidario: “Vogliamo che la nostra prova ciclistica diventi una delle più importanti d’Italia”.
Le novità non sono finite qui perché Marcialonga Craft sarà una gara di…Prestigio 2019, il circuito più importante del panorama amatoriale italiano, a coinvolgere alcune delle manifestazioni più belle, storiche e famose del calendario nazionale: “Un onore farne parte”, afferma il comitato. Un motivo in più per partecipare, alla cifra di 38 euro, ma bisognerà stare in allerta perché questa settimana verrà svelato il nuovo tracciato, “rivisitato su entrambe le distanze e ancor più dolomitico”.
Marcialonga Coop del 1° settembre non sarà da meno, una spettacolare corsa podistica sulle Dolomiti, nuovamente da Moena a Cavalese come la classicissima invernale, un percorso dove le gambe scorrono fluide prima di fare i conti con l’acido lattico sulla salita che conduce all’arrivo, dopo 26 km di emozioni. 30 euro il prezzo d’iscrizione, mentre la possibilità di partecipare in staffetta sarà disponibile a breve.
Sci di fondo, ciclismo e corsa, il comitato organizzatore della Marcialonga cala il tris riunendo le proprie tre sfide annuali in una singola classifica: la Combinata Punto3 Craft, sommando i tempi registrati dai marcialonghisti nelle tre sfide. È possibile partecipare alla ‘Combinata’ sia singolarmente affrontando tutte e tre le gare, sia in squadra con ognuno dei tre componenti a competere in una diversa disciplina, avendo la possibilità di usufruire di uno sconto di 15 euro totali sulle quote d’iscrizione e potendo inoltre richiedere l’avanzamento di un cancello a scelta tra le gare dell’edizione successiva. Marcialonga fa per 3.

Info: www.marcialonga.it