Tag: giro lago di resia

UN MESE AL 22° GIRO LAGO DI RESIA. PACCO GARA E PREMI DA PRENDERE AL VOLO

UN MESE AL 22° GIRO LAGO DI RESIA. PACCO GARA E PREMI DA PRENDERE AL VOLO

Newspower.it Trento www.newspower.it

Si avvicina la corsa altoatesina attorno al celebre lago
Il 16 luglio si corre per 15,3 km negli scenari più belli della Val Venosta
Maglietta sportiva nel pacco gara e trofei in marmo ai vincitori della 22.a edizione
Il campione paralimpico Roland Ruepp tra i vincitori della categoria hand-bikers 2021

La tranquilla Val Venosta, zona di confine tra Austria, Svizzera e Italia, si prepara ad animarsi fra esattamente un mese con l’immancabile Giro Lago di Resia.
Nella splendente valle altoatesina è in programma la panoramica corsa che si snoda attorno alle rive del Lago di Resia, celebre e fotografato per il curioso campanile solitario che spunta dalle sue acque. Dalla romantica cornice di Curon si passerà subito accanto alla nuova postazione per il kitesurfing, sport molto popolare in estate grazie ai venti ottimali che soffiano sull’Alta Val Venosta. I podisti si avvicineranno sempre più alla vista dell’Ortles con la sua cima innevata quando attraverseranno la lunga diga di 446 metri, momento saliente della gara che offrirà uno scorcio spettacolare e indimenticabile.
Sul lato opposto del lago i partecipanti correranno lungo la ciclabile pianeggiante della Val Venosta, sulla Via Claudia Augusta, antica strada romana costruita nel I secolo dall’Imperatore Claudio, e attraverso i boschi e i prati si passerà accanto alla stazione di valle dell’area sciistica di Belpiano, infine il ritorno tra la folla di Curon dopo aver portato a termine i 15,3 km previsti.
Per i concorrenti del 22° Giro Lago di Resia ci sarà un regalo unico nel pacco gara: una brillante maglietta sportiva by Jolsport dai colori verde e blu che ricordano quelli dei prati e delle acque cristalline che contraddistinguono il lago. I vincitori porteranno a casa lo speciale trofeo in marmo realizzato dall’azienda locale Lasa Marmo con inciso il logo dell’evento. Si tratta di un prestigioso trofeo che sarà alzato al cielo dalle frecce più veloci a completare l’intero giro.
L’evento, ormai solido e collaudato, nel tempo è riuscito a crearsi una propria tradizione nell’ambiente sportivo regionale, nazionale e di oltreconfine, diventando così un principale punto di riferimento per il turismo nell’area altoatesina. Il Giro Lago di Resia non è solo un grande evento sportivo, è una festa dello sport aperta anche ai nordic-walkers e alla categoria hand-bikers, nella quale primeggiò l’anno scorso il fondista, biatleta e paraciclista Roland Ruepp di Sluderno. Ruepp è un campione a tutto tondo che ha partecipato a ben sei Paralimpiadi, vincendo quattro medaglie. La prima è arrivata a Nagano 1998 dove conquistò l’argento nella 10 km LW11, mentre le due medaglie d’oro le vinse a Salt Lake City 2002 nella 5 km e nella 10 km ed infine il bronzo, ottenuto nella 7,5 km sitski di biathlon. Inoltre il campione multi-sport vanta in carriera una medaglia d’oro ai Mondiali di handbike di Milano 2007 nella cronometro a squadre e una vittoria nella prima edizione del Giro d’Italia per handbike classe H3 nel 2010.
La Val Venosta sabato 16 luglio celebra lo sport in tutte le sue sfumature, senza dimenticare la “Corsa delle Mele” per i bambini e ragazzi tra gli 8 e i 16 anni, una corsa divertente che ogni anno richiama centinaia di piccoli podisti. Il planning riserva sabato il tradizionale mercato e, sempre in zona di partenza, verrà allestita anche l’Expo Area.
Sport e natura, un binomio vincente per una manifestazione a dir poco appassionante, nata ventidue anni fa dall’entusiasmo di sei amici uniti dall’amore per lo sport e per la montagna. Il cammino è ancora lungo, il meglio sta per arrivare.

Info: www.girolagodiresia.it

MENO DI TRE MESI AL GIRO LAGO DI RESIA. IL ‘GIRO PERFETTO’ DI WEDEL E COLLINGE

MENO DI TRE MESI AL GIRO LAGO DI RESIA. IL ‘GIRO PERFETTO’ DI WEDEL E COLLINGE

Wedel e Collinge sono i primatisti del Giro Lago di Resia
Il 16 luglio alle ore 17 lo start della 22.a edizione da Curon
Fantastica borsa sportiva all’interno del pacco gara
Pettorale gratuito con l’iscrizione al training camp di Franca Fiacconi

“Non puoi metterti dei limiti, non c’è niente di impossibile” (Usain Bolt). Il fulmine giamaicano di record ne ha messi in tasca ben due nella sua strabiliante carriera. Se il recordman Bolt ha la velocità e lo scatto vincente nel sangue, i runners del Giro Lago di Resia del 16 luglio nell’incantevole Val Venosta dovranno fare i conti con la resistenza ed equilibrare bene le energie durante lo sforzo, negli spettacolari 15,3 km attorno al ‘misterioso’ lago altoatesino.
Il ‘giro perfetto’ lo detiene il tedesco Konstantin Wedel, quando nell’edizione ‘by night’ del 2019 ha fermato il cronometro a 47’23”, battendo il record del ceco Milan Kocourek di 48’17” firmato nel 2013. Come un fulmine l’inglese Emmie Collinge ha divorato il tracciato nel 2017 e, dopo una gara in solitaria, ha concluso con un tempo eccezionale di 52’54” siglando il nuovo primato femminile.
La 22.a edizione del Giro Lago di Resia è alle porte e fra meno di tre mesi a Curon, accanto al curioso campanile semi-sommerso, i podisti alle ore 17 saranno in griglia di partenza a godersi l’atmosfera romantica del lago e la splendida vista sull’Ortles. Sarà una giornata in cui si esalteranno le qualità di tutti, dai podisti più agguerriti ai meno seriosi della categoria ‘Just for Fun’, quindi i nordic walkers e gli hand-bikers.
Il comitato organizzatore guidato da Gerald Burger vuole dare la giusta importanza ad ogni concorrente e il pacco gara che riceveranno sarà davvero unico: oltre ai vari prodotti locali, ci sarà una borsa sportiva offerta dal negozio ‘Jolsport’ di un bel verde acceso, che richiama i colori dei prati tutt’attorno al lago con la scritta Giro Lago di Resia bene in vista.
Inoltre la manifestazione sarà allietata con la divertente ‘Corsa delle Mele’ per i bambini tra gli 8 e i 16 anni e, nell’ampia zona verde in partenza, verrà allestita l‘area Expo dove ogni anno sono presenti circa 60 stand con i migliori prodotti e attrezzature sportive per il tempo libero.
Nel 2020 il Giro Lago di Resia ha accolto una grande stella del running: Franca Fiacconi, la maratoneta romana che nel 1998 ha vinto la Maratona di New York stabilendo il primato personale in 2h25’17”. La Fiacconi ha coltivato la passione per la corsa fin da bambina, una passione che le ha fatto vincere una serie di maratone tra le più importanti a livello internazionale come quelle di Roma, Trieste, Torino, Praga e di Enschede, in Olanda. Con un tempo di 1h17’27” ha concluso così il ‘suo’ Giro Lago di Resia e ai microfoni ha ammesso: “Io giro parecchio il mondo ma posti così suggestivi non ce ne sono molti. Ė una corsa davvero molto bella, non ho fatto altro che guardarmi intorno, c’è un ambiente meraviglioso con montagne, rocce, il ghiacciaio difronte, il lago bellissimo, il campanile che spunta dalle acque, davvero un contesto unico al mondo”. Ora, in veste di allenatrice, organizza dall’11 al 18 luglio un training camp di atletica in quota, aperto a tutti, nell’incantevole Val Venosta. L’obiettivo principale del camp è quello di far scoprire le moderne tecniche di allenamento e i luoghi d’incanto che circondano il Lago di Resia. Il programma è davvero interessante: le giornate saranno scandite al mattino da sessioni di riscaldamento, esercizi di stretching e, nel pomeriggio, da allenamenti specifici sulla pista di Malles (BZ), e per chi parteciperà al camp l’iscrizione al Giro Lago di Resia sarà gratuita.
Per gli organizzatori del Giro Lago di Resia ‘l’importante è partecipare’ e non importa il risultato perché la corsa deve essere liberazione, sia mentale che fisica. La quota d’iscrizione rimane invariata a 35 euro fino al 13 luglio. Scarpette alla mano, il countdown è già partito!
Info: www.girolagodiresia.it

APRONO LE ISCRIZIONI ED È “CORSA”. GIRO LAGO DI RESIA IL 16 LUGLIO

APRONO LE ISCRIZIONI ED È “CORSA”. GIRO LAGO DI RESIA IL 16 LUGLIO

Partenza Giro Lago di Resia 2021

Il 16 luglio si corre attorno al lago più suggestivo dell’Alto Adige
Ricco pacco gara personalizzato per tutti i concorrenti
Iscrizioni aperte per l’emozionante gara podistica
A Curon expo e stand locali per assaporare le delizie della Val Venosta

La corsa per accaparrarsi il pettorale parte oggi. A quattro mesi esatti dal via ufficiale aprono le iscrizioni del Giro Lago di Resia, la gara podistica più emozionante della Val Venosta e una delle più apprezzate in Italia, in programma il 16 luglio. La corsa altoatesina è ormai giunta alla 22.a edizione, Gerald Burger assieme a tutto il suo staff lancia l’invito a passare una giornata tra sport e divertimento sulle rive del lago dell’Alto Adige che ha incuriosito mezzo mondo con alcune scene di film, documentari e serie tv che hanno reso noto il suggestivo campanile sommerso. Curon ospiterà l’arrivo e la partenza del giro del lago di 15.3 km, si correrà inizialmente in direzione sud verso San Valentino, si attraverserà la diga artificiale e sul lato opposto del bacino lacustre si risalirà verso Resia. L’Ortles, la vetta più alta del Tirolo, sorveglierà dall’alto dei suoi 3.905 metri i concorrenti mentre corrono liberi respirando la brezza del lago. Poi un ultimo tratto riscendendo verso Curon e a due falcate dal campanile il traguardo, di solito gremito di spettatori.
Sullo slogan dell’inarrestabile comitato organizzatore, ‘la corsa libera la mente e il corpo’, tutti avranno il proprio spazio per esprimere la passione che li lega allo sport, quindi largo agli indomabili podisti, ai ‘Just for Fun’, agli appassionati del nordic walking e agli hand-bikers. Per i bambini di età compresa tra gli 8 e i 16 anni ci sarà la vivace ‘Corsa delle Mele’. Il giorno prima, venerdì 15 luglio, si aprirà in zona di partenza/arrivo l’Expo dove gli atleti troveranno articoli sportivi e per il tempo libero, vari stand che propongono prodotti tipici della cucina altoatesina e servizi artigianali.
Il 22° Giro Lago di Resia riserva un pacco gara personalizzato: quanti si iscrivono entro il 6 luglio avranno il pettorale con stampato il proprio nome, e poi per tutti le mele VI.P dell’Apfelgarten Vinschgau, yogurt Mila, biscotti Loacker, prodotti Dr. Schaer e molto altro ancora.
La quota d’iscrizione pari a 35 euro è da saldare entro le ore 24 del 14 luglio. Una corsa unica in una location da fare invidia a tutti gli organizzatori, da segnare assolutamente sul calendario.
Info: www.girolagodiresia.it

IN VAL VENOSTA 22° GIRO LAGO DI RESIA. ROMANTICISMO E SPETTACOLO IN RIVA AL LAGO

IN VAL VENOSTA 22° GIRO LAGO DI RESIA. ROMANTICISMO E SPETTACOLO IN RIVA AL LAGO

Sabato 16 luglio è in programma la 22.a edizione del Giro Lago di Resia
Start e finish a Curon, 15.3 km tutti di corsa lungo le rive del magnifico lago altoatesino
Sport e panorami incantati con vista sull’Ortles e il campanile sommerso
Spazio ai runners, nordic walkers, hand-bikers e anche ai bambini

Il numero 22 viene legato all’ambizione, alla capacità di porsi un obiettivo e lottare con tutte le forze per ottenerlo. L’edizione numero 22 del Giro Lago di Resia cade proprio nel ’22 e l’Ok Team, capitanato da Gerald Burger, fissa un nuovo grande obiettivo per il 16 luglio.
In Val Venosta, dopo gli eventi dedicati allo sci, si pensa già alla corsa. È ormai diventata una gara tradizionale e anche quest’anno la running altoatesina si concentrerà tutta a Curon, a pochi metri dal campanile che spunta dalle acque del Lago di Resia. Nella scorsa edizione l’amore era nell’aria ed il Lago di Resia si è trasformato nella location perfetta dove giurarsi amore eterno. Tutti erano invitati al matrimonio della coppia tedesca con Claudia e Thomas, entrambi partiti dallo start di Curon con abiti da cerimonia pronti a dirsi sì al Municipio e poi tornare di nuovo a correre sulle sponde del Lago più affascinante dell’Alto Adige. Quest’anno il comitato organizzatore ripropone nel pomeriggio del sabato il classico giro al lago di 15.3 km: i primi 5 km portano verso San Valentino in direzione sud e verso la diga, con la splendida vista sul maestoso massiccio dell’Ortles che con i suoi 3.905m è la cima più alta della provincia bolzanina. Verso il km 10 il percorso inizia leggermente a salire dirigendosi alla stazione a valle del comprensorio sciistico di Belpiano. Gli ultimi km sono per lo più pianeggianti e si risale verso Resia e poi, lasciandosi alle spalle il magnifico panorama di Svizzera e Austria, si ritorna a Curon.
Il Giro Lago di Resia può essere affrontato in varie modalità, per chi non ama la competizione la ‘Just for Fun’ è l’occasione perfetta per macinare qualche km senza la pressione della classifica, inoltre sono benvenuti i nordic walkers e gli hand-bikers. Anche i più piccoli avranno il loro spazio con l’animata ‘Corsa delle Mele’, la gara dedicata ai mini runners di età compresa tra gli 8 e i 16 anni. Nell’ampio spazio verde in zona di partenza e arrivo verrà allestito un grande expo già dal venerdì, dove tutti gli atleti potranno visitare i vari stand dedicati al mondo della corsa e dello sport in generale, ma anche assaggiare i deliziosi prodotti locali altoatesini come speck, formaggio e pane. Alcuni di questi prodotti verranno consegnati all’interno del ricco pacco gara, inoltre ogni partecipante riceverà uno zaino versatile di alta qualità o una borsa sportiva.
L’anno scorso i più veloci a terminare il giro del lago arrivando al traguardo in solitaria sono stati i lombardi Andrea Soffientini e, al femminile, Mara Ghidini. Manca ancora qualche mese al 22° Giro Lago di Resia, tutti i runners compresi i nordic walkers, hand-bikers e bambini hanno a disposizione tutto il tempo per allenarsi e presentarsi in forma per l’evento più spettacolare dell’anno

GIRO LAGO DI RESIA SPETTACOLO PODISTICO. “CORSA DELLE MELE” AI PICCOLI DELLA CORSA

GIRO LAGO DI RESIA SPETTACOLO PODISTICO. “CORSA DELLE MELE” AI PICCOLI DELLA CORSA

Cosa c’è di meglio che godersi una bella corsa o passeggiata di salute nei dintorni del Lago di Resia? Il 18 luglio il Giro Lago di Resia compirà 21 anni, e la località altoatesina di Curon Venosta potrà ancora una volta mettere in bella mostra la propria storica manifestazione podistica. Lo strato superiore del bacino lacustre è ora ghiacciato e la neve lo abbraccia e circonda, ma la primavera sta arrivando e la marcia di avvicinamento all’evento si fa via via più intensa. Il comitato organizzatore attende circa 4.000 podisti a percorrere i 15.3 km di gara. Podisti ma non solo, perché le categorie ai nastri di partenza saranno molteplici, partendo dai caratteristici bastoncini dei nordic walkers, sino agli handbikers che con le loro poderose figure fatte di tenacia e forza di volontà sono l’emblema della manifestazione. Ci sarà poi chi lotterà per la vittoria e chi si gusterà il Giro Lago di Resia in totale ed assoluta tranquillità, ed ecco loro riservata la categoria “Just for Fun”. La gara è a disposizione di tutte le categorie alla cifra di 40 euro fino al 10 luglio, prima delle partecipazioni tardive alla quota di 50 euro.
I bambini potranno invece sgambettare alla ‘Corsa delle Mele’ loro dedicata, anche in questo caso il comitato consiglia ai genitori di iscrivere i propri figli per tempo, evitando così situazioni spiacevoli causa di inutile stress. Lo scenario è tra i più suggestivi per una gara podistica, con il sole che per 300 giorni l’anno bacia la Val Venosta e il campanile sommerso del Lago di Resia a regalare un tocco di ‘magia’ ulteriore ad una competizione che ormai non ha bisogno di presentazioni. Atleti occasionali o competitivi si regalano questa magnifica passeggiata, c’è già chi si allena, e dopo essersi assicurati un pettorale sarà bene tornare in pista… il Giro Lago di Resia è dietro l’angolo.

Per info ed iscrizioni: www.girolagodiresia.it

LE SORPRESE DEL GIRO LAGO DI RESIA

LE SORPRESE DEL GIRO LAGO DI RESIA

PACCO GARA MAI COSÌ RICCO

19° Giro Lago di Resia a Curon Venosta (BZ) il 14 luglio
Evento da non perdere con iscrizioni a 35 euro
Borsa a spalla o marsupio a scelta oltre a prodotti tipici e servizi
A giugno Ortler Bike Marathon (2) e Stelvio Marathon (16)

La corsa nei dintorni del bacino lacustre del Lago di Resia è davvero epica… ma il comitato organizzatore della diciannovesima edizione del Giro Lago di Resia, in programma il 14 luglio a Curon Venosta (BZ), non dorme sugli allori, riservando a tutti gli appassionati di podismo e di questa bella e suggestiva manifestazione un succulento pacco gara. I partecipanti possono scegliere tra marsupio o borsa a spalla, un pettorale stampato con il proprio nome per chi s’iscriverà entro il 9 luglio, mele della Val Venosta, yogurt Mila, biscotti Loacker, prodotti Namedsport e prodotti naturali, biscotti Dr. Schaer, un massaggio gratuito al termine delle fatiche sportive, accesso a spogliatoi e docce, ristoro durante e dopo la gara, diploma, servizio di cronometraggio con chip integrato nel pettorale, SMS del proprio tempo personale e parcheggio gratuito. Non una cosa da tutti i giorni, di questi tempi, ma fortunatamente non è di certo lo spazio a mancare in alta Val Venosta.
Gli oltre 4.000 corridori sono uno spettacolo atletico oltreché visivo, gli scenari paesaggistici sono impagabili e i 15.3 km del tracciato di gara regalano emozioni uniche, così come ai piccoli partecipanti impegnati nella “Corsa delle Mele”, i quali ogni anno raggiungono quasi le cinquecento unità.
Non mancheranno nemmeno le iniziative per nordic walkers e concorrenti della “Just for Fun”, per chi volesse semplicemente divertirsi senza guardare al proprio tempo di percorrenza.
Alla quota di 35 euro ci potrà dunque assicurare tutto ciò, il Giro Lago di Resia è garanzia di eccellenza organizzativa e di bellezza paesaggistica unica, al cospetto del celebre campanile sommerso, ricordando che il C.O. è impegnato anche ad allestire e regalare agli appassionati la Ortler Bike Marathon in mountain bike del 2 giugno a Glorenza (BZ) e la Stelvio Marathon, corsa lungo i tornanti leggendari del 16 giugno a Prato allo Stelvio (BZ).
Per info ed iscrizioni: www.girolagodiresia.it

GIRO LAGO DI RESIA CHE SPETTACOLO!

GIRO LAGO DI RESIA CHE SPETTACOLO!

15 KM AL COSPETTO DEL CAMPANILE SOMMERSO

19° Giro Lago di Resia il 14 luglio a Curon Venosta (BZ)
Attesi nuovamente oltre 4.000 podisti e 400 bambini
Just for Fun, nordic walkers, “Corsa delle Mele”, tutti avranno il proprio evento
Iscrizioni a 35 euro. Ortler Bike Marathon e Stelvio Marathon nel mese di giugno

Una delle manifestazioni più importanti e suggestive dell’intero Alto Adige è certamente il Giro Lago di Resia del 14 luglio prossimo, partito quasi vent’anni fa con un centinaio di partecipanti e giunto oggi a festeggiarne oltre 4.000, una gara podistica meravigliosa sotto tutti i punti di vista, a cominciare dall’impareggiabile scenario paesaggistico, fino ad arrivare alle pratiche logistiche che a Curon Venosta (BZ) saranno oltremodo agevolate visti gli ampi spazi a disposizione degli atleti.
Il comitato organizzatore avrà un bel da fare anche quest’anno, ma il bacino lacustre venostano si presta magnificamente a qualsiasi tipo d’iniziativa, e percorrere i 15.3 km del tracciato regala sensazioni particolari, concludendo la diciannovesima edizione fra i tradizionali fuochi d’artificio.
Numerosi anche i mini partecipanti alla “Corsa delle Mele”, la quale con 400 piccoli atleti concede grande spettacolo, facendo divertire anche i bimbi al cospetto del campanile sommerso del Lago di Resia.
L’evento podistico è apprezzato anche per le iniziative di contorno, diversificate ogni anno, dalla corsa dedicata ai nordic walkers alla non competitiva “Just for Fun”, per chi decidesse di non rientrare in classifica e di sfilare in totale serenità, senza alcun tipo di ansia da competizione.
Il Giro Lago di Resia porta inoltre un notevole ritorno economico alla località, vista l’elevata partecipazione, senza contare che molti decidono di “ripetere l’esperienza” anche d’inverno. Gli ingredienti per partecipare e divertirsi ci sono tutti, vale dunque la pena iscriversi sfruttando le quote agevolate di 35 euro attualmente in vigore.
Le sfide sportive in Val Venosta inizieranno con anticipo, grazie alla Ortler Bike Marathon del 2 giugno a Glorenza per i pedalatori delle ruote artigliate, e alla Stelvio Marathon, altra spettacolare corsa prevista per il 16 giugno a Prato allo Stelvio.

ORTLER, STELVIO E RESIA, SCADENZE IMMINENTI!

ORTLER, STELVIO E RESIA, SCADENZE IMMINENTI!

TARIFFE AGEVOLATE ENTRO IL 31 DICEMBRE

Quarta Ortler Bike Marathon il 2 giugno a Glorenza
Seconda Stelvio Marathon il 16 giugno da Prato allo Stelvio
19° Giro Lago di Resia il 14 luglio a Curon Venosta
Iscrizioni agevolate entro l’ultimo giorno dell’anno

La Val Venosta (BZ) è un paradiso terrestre per bikers e podisti, ed il prossimo anno queste due categorie di sportivi potranno sfogarsi ampiamente negli eventi orchestrati da Gerald Burger e il suo staff: Ortler Bike Marathon (2 giugno), Stelvio Marathon (16 giugno) e Giro Lago di Resia (14 luglio).
Molteplici le bellezze e peculiarità delle manifestazioni proposte, la prima è una sfida sulle ruote grasse di 51 km (classic) o 90 km (marathon) con partenza ed arrivo a Glorenza, uno dei borghi più caratteristici di tutto l’Alto Adige; la seconda un’avventura unica correndo dalla località Prato allo Stelvio fino al leggendario Passo dello Stelvio per 42 o 26 km, mentre circa un mese più tardi si potranno sciogliere i muscoli nella suggestiva corsa di 15.3 km lungo il perimetro del Lago di Resia, luogo emblema dell’avvenenza e curiosità gravitanti nei dintorni degli scenari venostani.
Alla gara di MTB si potranno divertire anche i bambini della MINI Ortler Bike Marathon, mentre il campanile sommerso che spunta nel bel mezzo del bacino lacustre di Resia sarà una delle attrazioni principali che potranno caratterizzare anche i restanti giorni di una eventuale ‘vacanza lunga’ in Val Venosta. I figli di concorrenti ed appassionati potranno correre liberamente anche a Curon Venosta, grazie alla caratteristica “corsa delle mele”, e a chi non si sentisse preparato e non volesse entrare in classifica saranno riservate prove come la “Just for Fun”, solo per divertimento.
Competizioni troppo belle per lasciarsele sfuggire, e perché non approfittarne quando il prezzo è agevolato? Ortler Bike Marathon a disposizione a 60 euro, Stelvio Marathon – run to the magic pass a 70 euro e Giro Lago di Resia a 32 euro, entro e non oltre il 31 dicembre.

Info: www.ortler-bikemarathon.it
Info: www.stelviomarathon.it
Info: www.girolagodiresia.it

GIRO LAGO DI RESIA APOTEOSI PODISTICA

GIRO LAGO DI RESIA APOTEOSI PODISTICA

LUGLIO “DI FUOCO” IN ALTA VAL VENOSTA (BZ)

19° Giro Lago di Resia il 14 luglio a Curon (BZ)
Iscrizioni a 32 euro già a disposizione degli appassionati
Contorno tra “Just for Fun”, “Corsa delle Mele” e nordic walking
Ortler Bike Marathon il 2 giugno e Stelvio Marathon il 16 giugno

L’emozione di correre completando tutto il perimetro del bacino lacustre più grande dell’Alto Adige, da cui spunta l’emblema di tutta la Val Venosta (BZ), il campanile di Curon, è solo una piccola parte di cosa un podista prova nel partecipare al Giro Lago di Resia, il prossimo anno al via il 14 luglio.
15.3 km di sensazionale bellezza baceranno la diciannovesima edizione di un evento che propone inoltre una sempre affollatissima corsa per bambini, la competizione dedicata ai nordic walkers all’interno della manifestazione stessa e la non competitiva “Just for Fun”, per chi semplicemente volesse godersi lo spettacolo senza entrare in nessuna classifica.
Le iscrizioni per partecipare sono già a disposizione alla quota di 32 euro, alla volta di una sfida partita nel 2000 con 120 podisti e che oggi vanta oltre 4000 concorrenti, aumentando di anno in anno in numeri e considerazione.
La Val Venosta offre condizioni ideali per correre, il sole la premia per 300 giorni l’anno, i paesaggi sono unici al mondo e l’organizzazione offerta da Gerald Burger e da tutto lo staff altoatesino non fa mancare davvero nulla: è la ricetta vincente del Giro Lago di Resia, appuntamento non casualmente in procinto di spegnere la diciannovesima candelina e che per il ventennale potrebbe riproporre, viste le numerose richieste, la sfida in notturna rimasta nel cuore di tutti i corridori.
A Curon (BZ) c’è spazio in abbondanza senza alcun limite di concorrenti, a Curon tutto è possibile per arrivare a toccare il cielo, senza dimenticare le ulteriori prove agonistiche Ortler Bike Marathon del 2 giugno a Glorenza e Stelvio Marathon del 16 giugno a Prato allo Stelvio, la prima dedicata all’esplosione della tenacia e della fatica in MTB e la seconda nuovamente alla corsa, anche se decisamente più impegnativa; in Val Venosta la ricetta è vincente.
Per info ed iscrizioni: www.girolagodiresia.it

ORTLER, STELVIO E GIRO LAGO DI RESIA

ORTLER, STELVIO E GIRO LAGO DI RESIA

APERTE LE ISCRIZIONI A TUTTE LE SFIDE VENOSTANE

Quarta Ortler Bike Marathon il 2 giugno a Glorenza (BZ)
Seconda Stelvio Marathon il 16 giugno da Prato allo Stelvio (BZ)
19° Giro Lago di Resia il 14 luglio a Curon (BZ)
Iscrizioni agevolate aperte dal 1° ottobre fino al 31 dicembre

In Val Venosta (BZ) c’è fermento per gli eventi sportivi che caratterizzeranno la prossima annata, rivolti innanzitutto a podisti e bikers. Giugno sarà un mese intensissimo con la quarta edizione della Ortler Bike Marathon (2 giugno) e la seconda della Stelvio Marathon (16 giugno), mentre luglio verrà interamente dedicato all’apoteosi podistica del diciannovesimo Giro Lago di Resia (14 luglio).
Sfide uniche che apriranno le proprie iscrizioni il 1° ottobre, con gli appassionati già posizionati davanti al pc pronti a non lasciarsi sfuggire l’occasione.
Andiamo con ordine: la scorsa Ortler Bike Marathon fu a dir poco eclatante, con 1500 partecipanti, ma la prossima lo sarà probabilmente ancor di più, una quarta edizione scoppiettante con tante novità volte ad arricchire questo evento di MTB che si manifesterà agli occhi del grande pubblico sabato 2 giugno. La sfida venostana con partenza da Glorenza è una delle più spettacolari dell’intero arco alpino, poiché propone scenari sfavillanti immersi nel verde, un periodo ed una temperatura ideali per competere, ed una organizzazione esemplare, con a capo Gerald Burger. La manifestazione proporrà inoltre numerose iniziative di contorno per coinvolgere gli appassionati sia nel corso delle gare che durante le lunghe nottate di festa che coroneranno l’evento, il quale riserverà ai bimbi anche la MINI Ortler Bike Marathon, pedalate uniche anche per gli ‘apprendisti’ delle ruote artigliate. Le iscrizioni per partecipare saranno a disposizione dei bikers dal 1° ottobre alla cifra di 60 euro, tariffa valida fino all’ultimo giorno dell’anno corrente.
La seconda “Stelvio Marathon – run to the magic pass” del 16 giugno farà invece vivere un’avventura indimenticabile correndo fino al mitico Passo dello Stelvio, dopo esser partiti ai 915 metri di quota di Prato allo Stelvio. Anche in questo caso il borgo medievale di Glorenza indosserà un abito di gala, terreno di passaggio verso panorami unici e pendii del Parco Nazionale, sempre al cospetto dell’imponente Ortles che dall’alto sorveglia le gesta dei prodi corridori. 48 sarà il numero magico, quello dei mitici tornanti della strada del Passo dello Stelvio, affrontati dai competitors della maratona di 42 km, mentre 25 saranno quelli affrontati dai concorrenti classic di 26 km e dagli atleti impegnati nella Marcia Stelvio, dopo un tratto di trail e sentieri comune a tutti i percorsi. Iscrizioni a 70 euro sempre fino al 31 dicembre.
Ultima ma non ultima (rigorosamente in ordine cronologico), il Giro Lago di Resia, una meravigliosa ‘cavalcata’ che il 14 luglio abbraccerà il bacino lacustre dal quale spunta il campanile sommerso di Curon, attrazione simbolo di tutta la Val Venosta e testimone di numerose leggende che lo riguardano.
15.3 km costituiranno l’essenza della gara, la quale vedrà l’attraversamento dei territori di Passo Resia e San Valentino alla Muta, con migliaia di podisti a radunarsi in un’atmosfera goliardica e di condivisione, “Just for Fun” non competitiva e “corsa delle mele” per i bambini emblema di tutto ciò. Iscrizioni a 32 euro sempre comprensive, come negli altri casi, di un fornitissimo pacco gara il cui contenuto sarà svelato nel corso della marcia di avvicinamento alle sfide venostane.
N.B. Nessun motivo per tentennare aspettando gli ultimi giorni per iscriversi, la Val Venosta è baciata dal sole per ben 300 giorni l’anno!

Info: www.ortler-bikemarathon.it
Info: www.stelviomarathon.it
Info: www.reschenseelauf.it