Welcome to Magazine Premium

You can change this text in the options panel in the admin

There are tons of ways to configure Magazine Premium... The possibilities are endless!

Member Login

Lost your password?

TRIATHLON INTERNAZIONALE DEL LAGO DI CALDARO

3 maggio 2018
By

PRESENTATO OGGI PRESSO INTERNORM DI BOLZANO

Sabato 5 maggio 30.a edizione del Triathlon del Lago di Caldaro
Presentazione dell’evento alla sede Internorm di Bolzano
Erano presenti Maier, La Sala, Daves, Atz, Eccli, Ruffinella e Hofer
Domani sera High Heel Run, sabato partenza alle ore 14 per la 30.a edizione

Oggi, alla sede Internorm di Bolzano, è stata presentata la trentesima edizione del Triathlon Internazionale del Lago di Caldaro, pronta a scattare sabato 5 maggio nella località altoatesina. Erano presenti il presidente del comitato organizzatore Werner Maier, l’amministratore delegato di Internorm Daniele La Sala, il tenente colonnello Massimo Umberto Daves, il vicepresidente Hubert Atz, l’ex vicepresidente e da sempre nell’organizzazione della gara Viktor Eccli, Massimo Ruffinella di Ruffinella Clinics, specializzata nell’assistere gli atleti in caso di necessità, ed il triatleta Daniel Hofer.
L’evento si svolgerà lungo distanze che nel triathlon vengono definite “olimpiche”, alla volta di un percorso di 1.5 km per quanto riguarda la frazione natatoria, 40 km in bicicletta e 10 km di corsa conclusivi a sfilare verso il traguardo, con queste ultime due frazioni a svolgersi su tre giri. Una delle prove più longeve in assoluto, a Caldaro da sempre vissuta con grandi campioni. Daniele La Sala ha fatto gli onori di casa: “Internorm è un gruppo austriaco che produce finestre di vari materiali, dal 1931, fiero di essere partner di un evento di tale prestigio”. Il tenente colonnello Daves considera il Triathlon del Lago di Caldaro uno dei migliori in assoluto: “Una cosa che ci accomuna con il comitato sono i valori che si trasmettono in questo sport e in questa gara, capacità organizzativa, serietà e professionalità, valori importanti. Si tratta di un ritorno reciproco di valori”.
La società organizzatrice Kalterer Sportverein è stata fondata nel 1956 ed ora vanta 18 sezioni differenti, tra cui quella di triathlon guidata dal presidente Werner Maier: “Quest’anno siamo impegnati a regalare tanti eventi per tutti, con numerosi partecipanti anche provenienti dall’estero o dalla Sicilia a venire a Caldaro ad allenarsi, approfittando del ponte prima dell’evento. Venerdì ci sarà la corsa con i tacchi e correrò anch’io! Per questo l’abbiamo aperta anche agli uomini… Un appuntamento da non perdere, prima di tuffarsi nel Triathlon”. Massimo Ruffinella è pronto ad offrire assistenza, nel caso in cui ce ne fosse necessità: “Frazioni impegnative per gli atleti perché passano dal nuoto alla bici e alla corsa, siamo a disposizione per eventuali emergenze, con un occhio di riguardo nei confronti dei meno preparati”. In chiusura parola agli atleti, rappresentati oggi da Daniel Hofer, autore di un podio in Coppa del Mondo, due vittorie in Coppa Europa, medaglie agli Europei e ai Mondiali a squadre di Duathlon e Triathlon: “Gara durissima, tanta salita di corsa e in bicicletta ma molto suggestiva, in una zona davvero spettacolare. In Italia sono poche le gare su distanza olimpica di questo spessore e bellezza, sono sempre contento di partecipare”.
Domani sera Welcome Party alle ore 19 ed High Heel Run per donne e uomini alla “Cantina Kettmeir” alle ore 20, con la vincitrice della scorsa edizione, Renate Kasslatter, già carica: “Spero di ripetermi. Come la si affronta? A tutta! Quest’anno però dovrò vedermela anche con gli uomini!”, mentre sabato 5 maggio partenza “olimpica” prevista alle ore 14.
Info: www.kalterersee-triathlon.com

Tags:



Articoli con foto