Welcome to Magazine Premium

You can change this text in the options panel in the admin

There are tons of ways to configure Magazine Premium... The possibilities are endless!

Member Login

Lost your password?

MARCIALONGA CYCLING CRAFT SULLE ORME DEL GIRO D’ITALIA

18 maggio 2017
By

3 GIORNI DI BICI CON MINICYCLING E FIXED

Il Giro d’Italia in occasione dell’edizione del centenario omaggia le splendide location di Marcialonga, con il passaggio della sfida più ambita del ciclismo nostrano nelle Valli di Fiemme e Fassa (TN). La tappa trentina con arrivo a Canazei sarà una delle più lunghe, ben 219 km, e farà percorrere le strade e gli scenari paesaggistici trentini che sono cuore pulsante degli eventi a firma Marcialonga.
La 17.a cavalcata del Giro si correrà il 24 maggio, prima di ripartire da Moena nella giornata successiva, appena qualche giorno prima dell’undicesima edizione della Marcialonga Cycling Craft del 4 giugno (iscrizioni a 40 euro entro il 2 giugno). Le strade saranno dunque perfette, e per i cicloamatori sarà un’occasione unica per gareggiare dove hanno corso i fuoriclasse del ciclismo. Essi avranno come consuetudine ampia scelta, fra il tracciato mediofondo di 80 km ed il granfondo di 135 km con partenza ed arrivo a Predazzo.
La grande festa di Marcialonga, come il canto soave delle sirene ad Ulisse, è un richiamo troppo forte e alla Cycling Craft sono già iscritte nazioni quali Australia, Brasile, Stati Uniti, Irlanda, Singapore e Nuova Zelanda, con gli atleti che giungeranno per partecipare alla sfilata trentina magari assieme a tutta la famiglia, ricordando che l’iniziativa Fiemme senz’Auto (la Statale 48 delle Dolomiti da Cavalese a Predazzo sarà chiusa alle auto e aperta ai cittadini, fra bici, bici elettriche, concerti, giochi, dimostrazioni, degustazioni, mostre all’aria aperta e spettacoli) regalerà una tre giorni di pedalate elevando ancora una volta la bicicletta a mezzo alternativo e soprattutto ecologico, dove potranno salire in sella gli agonisti più competitivi, i velocisti delle due ruote, ed anche i bambini.
La Marcialonga Fixed scatterà sin dal tardo pomeriggio di venerdì, con le qualifiche alle ore 17, la finale alle ore 20 e le premiazioni alle ore 21, con lvan Ravaioli, ex gregario di Marco Pantani, fra i protagonisti più attesi. La competizione si disputerà fra le vie del centro storico di Predazzo (iscrizioni a 15 euro comprensive di una canotta tecnica ed uno zaino Craft Sportswear), lungo un tracciato spettacolare di 1.000 metri da percorrere per 30 giri per la categoria maschile, completando un totale di 30 km, mentre le femmine porteranno a termine un totale di 25 km su 25 giri, con il DJ Set dei Reverse chiamato ad animare ulteriormente la contesa.
I piccoli pedalatori potranno invece concentrarsi sulla MiniCycling in MTB del sabato alle ore 15.30 a Predazzo, facente parte del Circuito Minibike di Fiemme e Fassa, riservata alle categorie Topolini (1 giro corto), Pulcini (2 giri), Baby (4 giri), Cuccioli (5 giri), Esordienti (7 giri) ed Allievi (8 giri), chiudendo poi in bellezza la giornata di sabato con l’aperitivo “La Bicicletta” a cura del CML di Predazzo e la musica dal vivo dei Majazztic a suonare ulteriori “note liete”. Le squadre più numerose della gara dei grandi verranno presentate alle ore 17.30, e premieranno anche i piccoli atleti vincitori della MiniCycling.
Domenica la grande festa proseguirĂ  con la Marcialonga Cycling Craft, ma il divertimento dei ragazzi non finirĂ  qui, poichĂ© alle ore 10.30 animazioni e laboratori creativi a tema per bambini a cura di Progetto92 e L’IDEA Spazio Giovani li terranno impegnati fino a quando i genitori non termineranno le proprie imperiose scalate dolomitiche. A coronare il tutto ci saranno anche tre giornate di esposizioni in ambito ciclistico, con Carrera a mettere a disposizione le proprie biciclette da testare, e tanti altri sponsor a fornire la possibilitĂ  d’acquisto di interessanti prodotti.
Marcialonga si accoda infine al progetto #barcollomanonmollo, ideato da ASD Marche and Bike e Team Fausto Coppi Fermignano (presenti alla Cycling Craft), al fine di raccogliere fondi a favore dell’Associazione “Io non crollo” di Camerino (MC), duramente colpita dalle scosse sismiche del 2016. La raccolta fondi consiste nella vendita di buste contenenti prodotti tipici del territorio di Camerino ed alcuni gadget per ciclisti, il cui ricavato verrĂ  devoluto all’associazione “Io non crollo” – www.iononcrollo.org. L’obiettivo è proprio quello di sensibilizzare al massimo il mondo del ciclismo ridando vita ad un territorio duramente colpito dal terremoto.
Info: www.marcialonga.it e ai canali Facebook, Twitter ed Instagram

Tags: , , ,



Articoli con foto