Welcome to Magazine Premium

You can change this text in the options panel in the admin

There are tons of ways to configure Magazine Premium... The possibilities are endless!

Member Login

Lost your password?

La Traccia Bianca, il 26 febbraio la 12^ edizione

30 gennaio 2017
By

Si avvicina a grandi passi la 12^ edizione de La Traccia Bianca, in programma il 26 febbraio sulle nevi dell’Alpe Devero e organizzata come sempre dal CAI Pallanza.
Nata nell’ormai lontano 2005, grazie all’idea alcuni membri proprio del CAI Pallanza, La Traccia Bianca è la prima ciaspolata della Provincia del Verbano Cusio Ossola, per numeri e “anzianità”, e tra le prime cinque a livello nazionale; un evento insomma in grado ogni anno di richiamare partecipanti da ogni regione (lo scorso anno erano presenti atleti provenienti dalla Sicilia!).
Il percorso sarà quello classico, di 7,5 km per 250 m di dislivello positivo e negativo, caratterizzato, se le condizioni della neve lo permetteranno, dallo spettacolare e affascinante attraversamento dello specchio d’acqua ghiacciato del Lago Devero, uno dei motivi del grande successo di questa ciaspolata.

A La Traccia Bianca c’è spazio per tutti: gli agonisti che vogliono misurarsi in evento prestigioso, i neofiti che possono testarsi su un percorso non troppo difficile ma divertente e le famiglie o i gruppi di amici che vogliono passare una bella giornata di festa sulla neve in una ambientazione, quella dell’Alpe Devero, ricca di fascino.
Ovviamente anche nel 2017 sarà proposto il ricco pacco gara enogastronomico e l’altrettanto ricco ristoro che prevede anche la “mitica” zuppa. Sono inoltre previsti numerosi premi a sorteggio tra tutti gli arrivati, premi tra i quali spicca una settimana per due persone in mezza pensione a Casa Fontana (Alpe Devero).
Capitando poi La Traccia Bianca proprio nel pieno del Carnevale 2017 non poteva mancare un premio per la maschera più originale.
La bellissima atmosfera di festa non deve però far dimenticare gli aspetti agonistici, a cominciare dall’Albo d’Oro degno delle gare più importanti della zona e che vede come vincitori 2016 Daniele Fornoni e, per la nona volta consecutiva, Emanuela Brizio.
Sarà presente poi anche il servizio di cronometraggio con chip e la possibilità di ricevere all’arrivo, via sms, tempo e posizione.
Infine La Traccia Bianca fa parte del circuito Ciaspolando Tra Laghi e Monti coordinato dal Distretto Turistico dei Laghi dei Monti e delle Valli dell’Ossola.
Ulteriori informazioni sul sito www.latracciabianca.it



Articoli con foto