Welcome to Magazine Premium

You can change this text in the options panel in the admin

There are tons of ways to configure Magazine Premium... The possibilities are endless!

Member Login

Lost your password?

Not a member yet? Sign Up!

MARCIALONGA AL 100% SUL PERCORSO TRADIZIONALE, DARIO COLOGNA NUOVA STELLA AL VIA

7 gennaio 2016
By

Lo svizzero campione olimpico e mondiale al via della 43ª edizione
Una new entry prestigiosa che si aggiunge ad altri atleti di rango internazionale
50 km di pista già perfettamente allestiti in vista del 31 gennaio
Gara Worldloppet, FIS Worldloppet Cup e Visma Ski Classics

Marcialonga di Fiemme e Fassa sommersa di novità in vista dell’edizione del 31 gennaio.
È con immensa soddisfazione che il presidente di Marcialonga Angelo Corradini e il direttore generale Gloria Trettel annunciano che la pista sarà completamente pronta e a disposizione degli atleti per la quarantatreesima edizione. Merito del lavoro svolto e della preziosa collaborazione dei comuni delle valli, degli sponsor e di tutti i volontari che hanno lavorato alacremente alla realizzazione della pista, con 50 km già perfettamente allestiti. In un periodo ‘difficile’ per le discipline sportive invernali e per tutti gli addetti alla preparazione dei tracciati, Marcialonga si riconferma eccellenza organizzativa, una ‘macchina’ impeccabile che anche nel corso del prossimo evento garantirà un perfetto svolgimento della competizione.
Il percorso sarà lo “storico” da Moena a Cavalese, 70 km fra i boschi ed i paesi della Val di Fiemme e della Val di Fassa, “invaso” da un numero impressionante di “bisonti”. Sarà soddisfatto Dario Cologna, fresca novità ‘stellare’ della manifestazione, che per la prima volta parteciperà alla celeberrima ski-marathon trentina. Lo svizzero arricchirà il proprio palmarès di sfide internazionali di alto livello, dopo aver ottenuto un tris di successi in ogni prestigiosa competizione di sci di fondo: tre ori olimpici, tre medaglie mondiali, tre trofei in Coppa del Mondo, tre nella specialità Distance, tre vittorie al Tour de Ski, torneo che lo vede tuttora impegnato. Dario Cologna fu il primo svizzero ad aggiudicarsi la Coppa del Mondo di sci di fondo, a Vancouver 2010 vinse l’oro nella gara d’apertura, bis di successi ai XXII Giochi olimpici invernali di Soči 2014, mentre nel 2013 ai Mondiali di Fiemme vinse un oro ed un argento, cui si aggiunge l’argento di Falun 2015. Alle spalle delle atlete élite, che per la prima volta partiranno davanti a tutti, ci saranno l’elvetico e i campioni che hanno fatto e stanno facendo la storia dello sci di fondo.
Ha commentato soddisfatto il presidente Angelo Corradini: “La perfetta realizzazione del percorso è merito del lavoro svolto, di tutti i volontari e dei comuni che ci hanno dato una mano e sostenuto anche quando l’impresa pareva impossibile. La partecipazione alla gara di Dario Cologna è una grande notizia per tutto il movimento”. Una gara che farà parte dei circuiti Worldloppet, FIS Worldloppet Cup e Visma Ski Classics.
Con il passare del tempo Marcialonga ha messo radici profonde, portando la manifestazione a crearsi una ‘narrazione’ che non sarà mai cancellata, e che ora si appresta ad affrontare la quarantatreesima edizione. Una gara spettacolare, emozionante, unica, un’apoteosi sugli sci che richiama migliaia di partecipanti da ogni parte del mondo, per una ‘sfilata di bisonti’ oramai trasformatasi in evento culturale.
Ampio merito ai volontari trentini che sin dalla prima edizione hanno profuso uno stoico impegno premiato dai risultati ottenuti negli anni, che con il loro lavoro hanno permesso di creare una storia leggendaria che potranno orgogliosamente raccontare ai propri nipoti.
Info: www.marcialonga.it



Articoli con foto