Welcome to Magazine Premium

You can change this text in the options panel in the admin

There are tons of ways to configure Magazine Premium... The possibilities are endless!

Member Login

Lost your password?

ACSI PROTAGONISTA ANCHE NEL 2016, PRESENTATI I CALENDARI FONDO E GRANFONDO

5 gennaio 2016
By

La nuova annata regalerà gare palpitanti nei palcoscenici più suggestivi del Paese
Quarantadue manifestazioni sportive animeranno il Campionato Nazionale ACSI
Si comincerà il 20 marzo con la Granfondo Città di Tolfa nel Lazio
ACSI partner ufficiale dell’innovativo circuito Zero Wind Show

La stagione granfondistica 2015 di ACSI si è da poco conclusa con le premiazioni degli atleti all’Hotel Corallo di Riccione. Un’annata costellata di successi per l’ente nazionale di promozione sociale, che ha aumentato il numero di regioni coinvolte nelle proprie manifestazioni, concludendo con il ragguardevole ‘bottino’ di 45000 affiliati e 1800 società. Tuttavia, il mondo di ACSI Ciclismo non si ferma, prosegue incessantemente la propria marcia di miglioramento, di crescita e sviluppo con circuiti innovativi, gare spettacolari e percorsi mozzafiato nei luoghi più caratteristici d’Italia.
Il calendario Granfondo/Mediofondo aprirà i battenti il 20 marzo con la Granfondo Città di Tolfa, manifestazione giunta alla seconda edizione che farà aggiungere il Lazio alle regioni coinvolte nel panorama di eventi ACSI. Il 28 marzo a Faenza ci sarà la Gran Fondo Davide Cassani, prima tappa dell’innovativo Zero Wind Show – il circuito che premia la passione, un format no stress associato al concetto di benessere e al movimento all’aria aperta, un nuovo modo di vivere ed intendere il mondo delle due ruote.
Il 3 aprile si disputeranno la Granfondo Selle Italia di Cervia, seconda tappa Zero Wind, e la settima Granfondo di Sant’Angelo Lodigiano. Il 10 aprile si andrà alla riscoperta delle opere culturali ed architettoniche del Palladio con la Granfondo Liotto, una ‘classica’ fra i Colli Berici e la città di Vicenza.
Le competizioni primaverili proseguiranno il 17 aprile con la Granfondo Città di Riccione ed il 24 aprile con la Granfondo Fi:zi’k – Città di Marostica, che partirà dall’emozionante palcoscenico di Piazza degli Scacchi.
Giornata nazionale dei lavoratori con due gare, Granfondo Bra-Bra dalle Langhe al Roero nel Cuneese e Granfondo Why Sport di Valdagno (VI). Maggio ricco di appuntamenti, si proseguirà l’8 maggio con un’altra ‘doppietta’, l’ottava Granfondo Terre dei Varano di Camerino in provincia di Macerata ed il prestigioso rendez-vous con la Granfondo Colnago di Desenzano del Garda (BS). Il 15 maggio a Cattolica ci sarà la Granfondo degli Squali, il 22 maggio la Granfondo Città di Asolo (TV), il 29 maggio la Granfondo Città di San Benedetto del Tronto (AP).
Il 4 giugno pedalatori al via della Granfondo 3 Epic Cycling di Auronzo di Cadore (BL), ai piedi delle Tre Cime di Lavaredo. Nella giornata successiva largo alla Granfondo del Capitano di Bagno di Romagna, in provincia di Forlì-Cesena. La Marcialonga Cycling Craft del 12 giugno sarà la nuova partnership di prestigio del mondo ACSI, una gara che in appena un decennio si è affermata come uno degli appuntamenti più significativi del calendario granfondistico nazionale. Il 19 giugno altro “bis” di gare, Granfondo Città di Teramo e Maratona de la Al Camonega di Cividate Camuno (BS), 26 giugno con la Granfondo Città di Padova, ottava ed ultima prova Zero Wind Show, e la Granfondo Straducale di Urbino, e ancora Granfondo dei Monti Sibillini di Caldarola (MC) il 17 luglio, Granfondo dei Templari di San Quirino (PN) il 31 luglio. La Granfondo Pantanissima di Cesenatico (FC) del 4 settembre avvierà i cicloamatori verso l’autunno, l’11 settembre la Fondo Leopardiana di Recanati (MC) regalerà un assaggio poetico al mondo del pedale, il 18 settembre si passerà con la Granfondo delle Bregonze di Chiuppano (VI), la Granfondo Bike Division di Peschiera del Garda (VR) del 25 settembre sarà il penultimo appuntamento in calendario e “last but not least”… in alto i calici con la Granfondo Prosecco Cycling di Valdobbiadene (TV) che chiuderà ufficialmente la stagione granfondistica.
Il panorama delle gare Fondo non sarà da meno, proponendo quattordici invitanti sfide, che saranno aperte dalla Fondo Villa Marini (TE) del 13 marzo e concluse dalla Fondo Angelini Group di San Giovanni Teatino (CH) del 31 luglio.
Le 42 competizioni del calendario ACSI premieranno le categorie Junior, Senior (1 e 2), Veterani (1 e 2), Gentleman (1 e 2), Supergentleman A e B (per quest’ultima categoria valide solamente le prove mediofondo) e Woman (1 e 2). Confronti da non perdere, all’insegna dell’agonismo ma anche del divertimento, come confermano le sfide di ciclocross ed mtb che proseguono incessanti anche con l’Epifania, domani allettanti contest in Veneto, Liguria e Piemonte.
Info: www.acsi.it/Ciclismo



Articoli con foto