Welcome to Magazine Premium

You can change this text in the options panel in the admin

There are tons of ways to configure Magazine Premium... The possibilities are endless!

Member Login

Lost your password?

MARCIALONGA OVER THE TOP: UN MESE AL VIA DELLA 43ª EDIZIONE

4 gennaio 2016
By

Il 31 gennaio tornerà sulle nevi trentine la Marcialonga di Fiemme e Fassa
Tanti nomi di prestigio ai nastri di partenza dell’edizione che vedrà le donne élite in testa
Gjerdalen, A. e J. Aukland, Dementiev, Di Centa, Smutna, Steira, Kowalczyk fra i big dell’evento
Competizione Worldloppet, FIS Worldloppet Cup e Visma Ski Classics

Alle spalle delle atlete élite che, per la prima volta nella storia, partiranno davanti a tutti alla Marcialonga di Fiemme e Fassa del 31 gennaio, ci sarà un ‘agguerrito’ seguito di migliaia di ‘bisonti’ tra cui si celano i nomi che hanno fatto, stanno facendo e faranno la storia dello sci di fondo.
A cominciare dal folto gruppo di atleti norvegesi, comprendenti il re della scorsa edizione Tord Asle Gjerdalen, detentore di quattro medaglie mondiali (due di queste ottenute in Val di Fiemme), Simen Østensen vincitore della Marcialonga 2014, i fratelli Anders e Jørgen Aukland, con il primo vincitore di un oro olimpico a Salt Lake City ed il secondo trionfatore in ben quattro edizioni della Marcialonga, e ancora Eldar Rønning, autore di un poker di successi ai Mondiali, e Øystein Pettersen, campione olimpico a Vancouver 2010. Presenti gli svedesi Jörgen Brink e Oskar Svärd, entrambi protagonisti in ben tre edizioni della Vasaloppet, storica ski-marathon scandinava, Jerry Ahrlin, dominatore per tre volte alla Marcialonga, ed il plurimedagliato Johan Olsson.
E ancora il fondista ceco Lukáš Bauer, il ‘nostro’ Giorgio Di Centa, l’atleta ‘di casa’ Loris Frasnelli, Stanislav Řezáč conquistatore della trentaduesima Marcialonga ed il russo Evgenij Dementiev, vincitore di due medaglie ai XX Giochi olimpici invernali di Torino 2006. Presente anche Thomas Bormolini, campione in carica della Combinata Punto3 Craft dello scorso anno, la speciale graduatoria che somma i tempi delle tre competizioni Marcialonga, Skiing del 31 gennaio, Cycling del 12 giugno e Running del 4 settembre.
Fra le fondiste élite spiccano le presenze della vincitrice dello scorso gennaio Katerina Smutna, della svizzera Seraina Boner, regina della Marcialonga 2011 e 2013, delle campionesse scandinave Kristin Størmer Steira, Britta Johansson Norgren e Sara Lindborg, della giapponese Masako Ishida, oltre alla fenomenale atleta polacca Justyna Kowalczyk che, tra le altre, può vantare quattro vittorie al Tour de Ski nel proprio palmarès. Ci sarà spazio anche per i fuoriclasse di altre discipline, come nel caso delle skirolliste Lisa ed Anna Bolzan.
Questi sono solo alcuni fra i numerosi personaggi di spicco impegnati alla Marcialonga, che anche il prossimo anno farà parte dei prestigiosi circuiti Worldloppet, FIS Worldloppet Cup e Visma Ski Classics e richiamerà sul tragitto tra la Val di Fassa e la Val di Fiemme campioni ed appassionati provenienti da ogni parte del mondo. Per molti di essi non sarà la prima volta, poiché basta una sola presenza per far rimanere la competizione trentina nel cuore, che ad un mese dal via batterà più forte che mai.
Info: www.marcialonga.it



Articoli con foto