Welcome to Magazine Premium

You can change this text in the options panel in the admin

There are tons of ways to configure Magazine Premium... The possibilities are endless!

Member Login

Lost your password?

Not a member yet? Sign Up!

FIS TOUR DE SKI IN VAL DI FIEMME, COPPA DEL MONDO TRA TRE MESI

10 ottobre 2014
By

Tre mesi esatti alla finale di FIS Tour de Ski in Val di Fiemme (TN)
Due giornate – 10 e 11 gennaio 2015 – ad alto voltaggio con la Final Climb di chiusura
Tanti eventi di contorno per tutti i gusti
La serie di Coppa del Mondo tra Germania, Svizzera e Italia

Tre mesi di attesa e i riflettori dello sci nordico si accenderanno nuovamente sulla …nostra vallata nordica. Dal 2007 – e sarà così fino al 2018 – la Val di Fiemme in Trentino ospita le gare conclusive del FIS Tour de Ski e, calendario alla mano, sabato 10 e domenica 11 gennaio 2015 le massime cariche del fondo mondiale si sfideranno sulle nevi dolomitiche alla conquista del prestigioso titolo.
Lo Stadio del Fondo di Lago di Tesero sarà la prima “venue” nella due giorni trentina e si tornerà a respirare ancora una volta quell’aria mondiale cui la Val di Fiemme ci ha abituato ormai da anni, con le oltre 120 prove di Coppa e i 4 Campionati del Mondo di Sci Nordico ospitati negli ultimi cinque lustri. L’anello di 5 km interno allo stadio sarà sede di due prove Mass Start in tecnica classica con 15 km complessivi previsti per gli uomini e 10 km per le donne. La classifica al termine di queste due gare fornirà i distacchi con cui gli atleti partiranno il giorno successivo all’attacco dell’Alpe Cermis. La “grande montagna fiemmese”, il “Mortirolo degli sci stretti” come alcuni lo chiamano facendo un quantomai congruo paragone ciclistico, sarà scenario della Final Climb di domenica 11 gennaio, in chiusura della quale si conosceranno i successori di Martin Sundby e Therese Johaug, primi lo scorso gennaio. E staremo a vedere se quello che è stato un predominio in salsa Norge nella passata edizione troverà una conferma o degni rivali.
Sul pianeta sci nordico quando si parla di Final Climb il riferimento è immediato ad un evento unico nel suo genere, lungo una pista solitamente presa d’assalto da sciatori e snowboarders, che per una giornata si trasforma in prestigioso palcoscenico per fondisti. Dopo una pattinata a tutta dallo stadio di Lago di Tesero lungo il torrente Avisio fino alle pendici del Cermis, ci si trova di fronte una salita di poco superiore ai 3500 metri di lunghezza ma sono ovviamente le pendenze a fare la differenza. Si alternano tratti di rettilineo a tornanti e curve che segnano anche il 28% di inclinazione, roba da scalatori veri insomma, dove lo spettacolo anche per il pubblico è garantito.
Per la due giorni in Val di Fiemme del 10 e 11 gennaio prossimi il comitato organizzatore Nordic Ski Fiemme come di consueto ha in serbo momenti di intrattenimento speciale per gli spettatori che decideranno di godersi le gare da bordo pista. Il sabato non mancheranno musica e animazione nello Stadio del Fondo, mentre la domenica sarà nuovamente tempo di Tour del Gusto lungo la salita dell’Alpe Cermis, con le postazioni gastronomiche che sapranno conquistare chiunque.
Nella mattina di domenica 11 gennaio, infine, tornerĂ  anche la Rampa con i Campioni, una gara promozionale Open per vivere la Final Climb di Coppa del Mondo da protagonisti e insieme ad alcuni big del fondo di ieri e di oggi.
La Coppa del Mondo di fondo 2014/2015 prende il via dalla Finlandia a fine novembre, mentre il FIS Tour de Ski 2015 scatta dalla tedesca Oberstdorf il 3 gennaio del prossimo anno con il consueto prologo e la successiva prova Pursuit. Martedì 6 gennaio sarà tempo di Sprint nella svizzera Val Mustair, dalla quale si scenderà in Italia per le gare tra Dobbiaco e Cortina d’Ampezzo i giorni 7 e 8 gennaio. Chiusura in grande stile infine tra Lago di Tesero e l’Alpe Cermis tra novanta giorni o poco più. Lasciarsela sfuggire sarebbe un vero peccato.
Info: www.fiemmeworldcup.com



Articoli con foto