Welcome to Magazine Premium

You can change this text in the options panel in the admin

There are tons of ways to configure Magazine Premium... The possibilities are endless!

Member Login

Lost your password?

MARCIALONGA: LA STORIA SIAMO NOI, LA STORY APRE LE ISCRIZIONI

25 settembre 2014
By

Marcialonga di Fiemme e Fassa: a gennaio torna anche la Story
Aperte le iscrizioni all’evento vintage di sabato 24 gennaio
Tra quattro mesi esatti la storia torna a calcare le nevi tra le Dolomiti
Registro degli sci d’epoca per iniziare il viaggio nel tempo

La storia siamo noi, siamo noi padri e figli…siamo noi che abbiamo tutto da vincere o tutto da perdere. Nel comporre il noto brano ‘La Storia’ a metà degli anni Ottanta Francesco De Gregori probabilmente non alludeva alla Marcialonga di Fiemme e Fassa, tuttavia la granfondo sugli sci stretti in Trentino ha fatto la storia eccome, del fondo e di sicuro anche degli sport invernali nel nostro paese.
Il primo vagito dell’evento tra le valli dolomitiche fu nel 1971 e lo scorso anno, per la 40.a edizione di sempre, il comitato organizzatore della gara trentina decise di far rivivere quella storia (quattro decadi di memorabili vicende bianche!) in maniera ancor più intensa. Nacque così la Marcialonga Story che nel 2015, precisamente sabato 24 gennaio, tornerà per la terza volta consecutiva di nuovo in pista con sci d’epoca, racchette, attrezzature e abbigliamento vintage.
A quattro mesi esatti aprono quindi le iscrizioni, che potranno essere effettuate seguendo tutte le istruzioni su www.marcialonga.it nella sezione Eventi dove è possibile trovare anche le quote e le agevolazioni previste per chi è registrato ad un altro evento Marcialonga, per i nati nel 1955 o prima e per associazioni o gruppi con un minimo di 10 partecipanti.
E per essere ancora più in linea con il passato, chi vi ha già partecipato riceverà direttamente a casa il regolamento ed il bollettino di conto corrente postale, proprio come ai vecchi tempi!
Il regolamento è chiaro e dettagliato: sci antecedenti il 1976, con attacchi larghi 75mm e la figura in toto che deve rifarsi obbligatoriamente al periodo storico. Gli esperti saranno sul posto, anche loro vestiti in tema, per verificare, misurare e documentare questa bellissima iniziativa.
300 è il numero massimo dei partecipanti che avranno l’onore di sfilare lungo gli 11 km di percorso da Lago di Tesero (partenza all’interno dello Stadio iridato del fondo) a Predazzo, meglio quindi iniziare a rovistare in armadi e soffitte e farsi trovare pronti per il prossimo gennaio, quando la Marcialonga Story 2015 farà fare un salto nella storia ancora una volta affascinante e unico.
La Marcialonga Story premia gli sci più vecchi e gli sciatori, uomo e donna, con abbigliamento ed attrezzatura adeguata e coordinata nella maniera migliore, secondo l’apposita commissione che valuta la validità e correttezza temporale dei materiali.
Dal sito www.marcialonga.it è anche possibile consultare e iscriversi al ‘Registro degli sci d’epoca’ dove si possono rintracciare foto delle attrezzature del passato debitamente certificate.
L’evento Marcialonga Story si affianca ad altre manifestazioni a corollario della Granfondo internazionale di domenica 25 gennaio 2015, per la quale le iscrizioni hanno raggiunto da tempo il tetto limite di 7.500.
Tra esattamente quattro mesi un’altra fantastica pagina di storia verrà scritta nelle valli di Fiemme e Fassa in Trentino.
Info: www.marcialonga.it



Articoli con foto