Welcome to Magazine Premium

You can change this text in the options panel in the admin

There are tons of ways to configure Magazine Premium... The possibilities are endless!

Member Login

Lost your password?

WEEK END A TUTTO SKI ROLL IN VAL DI FIEMME, EPILOGO DI COPPA DEL MONDO IN TRENTINO

16 settembre 2014
By

Venerdì, sabato e domenica ultime prove della serie FIS ai piedi delle Dolomiti
Italia, Svezia e Russia le squadre al top
Volontari della Val di Fiemme mobilitati per l’importante appuntamento
Evento “test” in vista dei Campionati Mondiali 2015

Ancora pochi giorni e la Val di Fiemme ospiterà l’ennesimo evento internazionale e questa volta toccherà alle “rotelle” degli ski roll calcare i percorsi della valle trentina. Venerdì, sabato e domenica, infatti, Ziano di Fiemme e le strade vicine ospiteranno l’ultima tappa della Coppa del Mondo di Ski Roll 2014: il conto alla rovescia è agli sgoccioli.
I migliori specialisti della disciplina, circa un centinaio in rappresentanza di 12 nazionali nelle categorie Senior e Junior, si sono dati appuntamento in Trentino per giocarsi i titoli sulle strade fiemmesi e Italia, Russia e Svezia faranno la parte del leone con le formazioni più numerose e meglio piazzate fino ad oggi nelle graduatorie generali, anche se ai nastri di partenza sono attesi anche atleti provenienti da Croazia, Slovacchia, Lettonia, Polonia, Germania, Francia, Repubblica Ceca, Danimarca e Norvegia. La Russia occupa le prime posizioni del ranking donne con la Konokhova (Senior) e con Letucheva e Nischakov (Junior), mentre lo svedese Marcus Johansson guida la classifica Senior maschile. Per quanto riguarda i colori azzurri, invece, occhi puntati sul trentino Alessio Berlanda e soprattutto su Simone Paredi, Richard Tiraboschi ed Emanuele Becchis che tallonano Johansson da vicino. In campo femminile i nomi da tenere a mente sono quelli di Erika Bettineschi, neocampionessa italiana, e di Lisa Bolzan, seconda nel ranking Junior alle spalle di Letucheva. A questi vanno aggiunti molti “aficionados” invernali della Val di Fiemme, vale a dire fondisti come Noeckler – anche campione nazionale skiroll 2014 – Stuerz, Vuerich, Debertolis, Pellegrini, Nizzi, Scola, Bonaldi, Orlandi, Di Sopra, Scardoni e i fratelli Pellegrin.
Il week end si articola su tre prove dall’elevato tasso di spettacolarità. Si parte venerdì 19 alle 14.00 con la Uphill in tecnica classica sui 10,4 km che separano Ziano da Bellamonte, resi impegnativi dai 400 metri di dislivello da superare per giungere alle porte del parco naturale di Paneveggio – Pale di San Martino. Sabato alle 15.00 sarà la volta delle gare sprint a tecnica libera, di scena sui 200 metri di circuito “cittadino” a Ziano, mentre domenica mattina toccherà alla Team Sprint di 2,4 km che si correrà sempre nel centro di Ziano con partenza alle ore 11.00 e sarà seguita alle 12.30 dalle cerimonie di premiazione che metteranno la parola fine alla Coppa del Mondo di Ski Roll 2014.
L’organizzazione dell’evento è nelle sapienti mani di Nordic Ski Fiemme che, come sempre, potrà godere del prezioso supporto delle tante associazioni e dei tanti volontari della vallata, circa 120 persone di ogni età, mobilitate dalla passione e dalla voglia di esserci tipiche della Val di Fiemme, già ribattezzata “culla italiana dello sci nordico” grazie ai tre Campionati del Mondo ospitati dal 1991 al 2013, cui vanno aggiunte oltre 120 prove invernali di Coppa del Mondo, ma anche un “Mondiale” Junior&U23 e le Universiadi Invernali nella passata stagione.
Per atleti, addetti ai lavori e per il comitato organizzatore l’evento di questo fine settimana rappresenta un test molto importante in vista dei Campionati del Mondo di Ski Roll in programma nel 2015 proprio in Val di Fiemme.
Info: www.fiemmeskiworldcup.com



Articoli con foto