Welcome to Magazine Premium

You can change this text in the options panel in the admin

There are tons of ways to configure Magazine Premium... The possibilities are endless!

Member Login

Lost your password?

ANDERS BARDAL NUOVO CAMPIONE DEL MONDO DI SALTO, STRADIVARI A PALAZZO: UNA MOSTRA DA NON PERDERE

26 febbraio 2013
By

Bardal impressiona e stravince dal trampolino HS 106

Schlierenzauer le prova tutte ma alla fine è d’argento

La sorpresa Prevc conquista il bronzo

Stradivari a Palazzo fa risuonare la Val di Fiemme

 

Anders Bardal è d’oro ai Mondiali di Sci Nordico in Val di Fiemme. Il nuovo campione del mondo dal trampolino HS 106 mette in fila il favorito Schlierenzauer e la sorpresa Prevc.

Ombre nel bianco della neve, in una sorta di quadro impressionista, in una serata che ha regalato emozioni allo stadio Dal Ben di Predazzo.

Campanacci e bandiere hanno fatto da padroni nella gara di salto dal trampolino maschile HS106, una specialità forse non facilmente intuibile per i neofiti dal punto di vista del punteggio calcolato tra stile, distanza e altri elementi, ma spettacolare dal punto di vista visivo perché vedere questi atleti lanciarsi da quel punto lassù e poi staccarsi in un volo tenuto armonicamente, un fermo immagine dove la simmetria di tutto il corpo rasenta la perfezione, beh fa davvero restare con la bocca aperta.

Una gara molto combattuta e molto dura quella di stasera, soprattutto nella tornata del secondo salto, perché il vento che soffiava sulle schiene degli atleti non ha certamente aiutato. Forse ci si aspettava un podio diverso. Il favorito, l’uomo da battere, il leader di Coppa del Mondo Gregor Schlierenzauer (AUT) parte male con il primo salto, riuscendo poi a chiudere solo al secondo posto. Ne approfitta uno splendido Anders Bardal che con due salti favolosi, 103,5m il primo e 100m il secondo, librati in volo in uno stile impeccabile, non lascia spazio agli altri: la medaglia d’oro è sua. Forse la terza posizione è la sorpresa del giorno, perché certo lo sloveno Peter Prevc è tra i migliori al mondo, ma ci si aspettava magari di vedere il campione del mondo uscente Thomas Morgenstern (AUT) almeno sul podio. Invece Prevc fa la sua gara recuperando dalla quinta alla terza posizione e mettendosi al collo un meritato bronzo. Kamil Stoch (POL), secondo dopo il primo salto, sbaglia il secondo e si ritrova in ottava posizione.

Nulla da dire sugli azzurri: l’unico a qualificarsi per il secondo salto è Andrea Morassi (15° dopo il primo salto) ma che purtroppo non riesce a tenere il passo e chiude 30°. Fuori dalla “finale” Sebastian Colloredo e Davide Bresadola.

 

Fino al 3 marzo la Val di Fiemme risuona dei cori dei tifosi che incitano i loro atleti preferiti dei Mondiali di Sci Nordico, ma suoni più antichi sono riproposti nel Palazzo Magnifica Comunità di Fiemme a Cavalese. L’antico palazzo ospita per tutta la durata dei Campionati Mondiali e oltre, una rassegna dedicata agli strumenti musicali ricavati dalle tavole armoniche provenienti dalle foreste fiemmesi.

La mostra conta in tutto trenta pezzi tra violini, chitarre classiche, pianoforti e altri strumenti a corde. Inoltre, nella saletta superiore del palazzo, sono esposti (fino al 3 marzo) il “Vesuvius 1727” di Antonio Stradivari e il “Carlo IX” di Andrea Amati. L’esposizione è stata possibile grazie alla mediazione di Ciresa S.r.l di Tesero tra la Magnifica Comunità di Fiemme che, gratuitamente, ha messo a disposizione le sale della pinacoteca della Scuola pittorica Fiemmese, e la Fondazione Stradivari Cremona che ha gentilmente concesso questi pezzi unici.
Durante i Campionati Mondiali di Sci Nordico è quantomai lodevole, oltre che affascinante, vedere come la magia dei liutai sia in mostra al mondo nel Palazzo Magnifica Comunità di Fiemme. Stradivari, le tavole di risonanza e le incantevoli melodie di questi strumenti a corda, sono tappa consigliata vivamente a tutti.

Orari mostra: mart, giov, sab 10.00 – 12.30 e 15.30 – 19.00; merc e ven 15.30 – 19.00 e 20.30 – 22.00; dom 15.30 – 19.00; chiuso il lunedì. Lunedì 25 febbraio aperto.

Info: www.fiemme2013.com

 

Results -Normal Hill Individual

 

1. BARDAL Anders NOR 252.6; 2. SCHLIERENZAUER Gregor AUT 248.4; 3. PREVC Peter SLO 244.3; 4. FREUND Severin GER 242.6; 5. MORGENSTERN Thomas AUT 242.0; 6. FREITAG Richard GER 239.1; 7.

TAKEUCHI Taku JPN 238.0; 8. STOCH Kamil POL 237.4; 9. WANK Andreas GER 237.3; 10. HILDE Tom NOR 235.6



Articoli con foto